Tu sei qui
Home > ARTE E CULTURA > Motori > AUTO STORICHE, LE AMATE SUL SERIO?

AUTO STORICHE, LE AMATE SUL SERIO?

storiche dentrocasa dicembre2016

Alcuni consigli su come rimettere a punto il garage, magari giocando con vecchi accessori per macchine sportive.

Voci di scuderia mi hanno riferito che vi siete comportati bene e allora, visto che si avvicinano le feste natalizie, voglio essere buono. dentroCASA si occupa principalmente di “abitare gli spazi” e fino ad ora ha brillantemente trattato delle molteplici forme abitative: appartamenti e loft, ville e casali di campagna, rustici in montagna e case al mare, giardini e spazi all’aperto e chi più ne ha più ne metta ma… non si è mai parlato seriamente di uno spazio, per me “sacro”, che i più considerano solo un luogo di “rimessaggio”. Stiamo parlando del “garage”, chiamato anche box o volgarmente “autorimessa”… che tristezza la parola “autorimessa”: mi dà l’impressione di un luogo tetro dove ripongo una vettura sgangherata da lasciare lì a marcire. Vogliamo dare una nuova vita a questo spazio dove custodiamo la nostra amata vettura storica? O anche la nostra vettura moderna a cui teniamo molto perché da tempo l’abbiamo sognata? Credetemi, ci vuole molto meno che ristrutturare una qualsiasi stanza di casa nostra e, se abbiamo un po’ di manualità e fantasia, possiamo anche farlo da soli con poca spesa. Il primo consiglio è dare una bella mano di pittura (il bianco va sempre bene come sfondo per poi giocare con i colori dei decori) e controllare lo stato del pavimento. Se a terra abbiamo il solito cemento abbiamo sostanzialmente due scelte. O facciamo pavimentare con delle piastrelle grandi (più facili da posare e da pulire) o diamo una mano di quelle vernici industriali che si usano per i capannoni. La seconda scelta è la più economica e possiamo fare anche da soli avendo l’accortezza di lasciare asciugare bene il prodotto per alcuni giorni. A questo punto, quando la nostra “scatola” è pronta, arriva la parte più divertente. A seconda del tipo o della marca di vettura posseduta ci possiamo sbizzarrire con i decori, con i colori e con i motivi. Nell’immagine potete ammirare un esempio di “garage” che ho contribuito a realizzare per un amico giocando con la “bandiera a scacchi” e il pavimento rosso che dona un tocco di sportività. Gli “accessori” poi sono fondamentali e anche qui le scelte possono essere molteplici, anche in funzione di quanto vogliamo spendere. Si va dalle pompe di benzina restaurate degli anni ’50 e ’60 ai cartelli pubblicitari smaltati d’epoca, fino alle latte di olio motore da collezione, ai poster di gare famose o ai trofei e alle coppe sportive… il tutto per creare ambienti unici da vivere insieme alle nostre “amate”. Altri suggerimenti li avrete nel numero di gennaio, se vi va. Intanto, buone feste natalizie.

donato benetti

Donato Benetti
info@dentrocasa.it

Articoli Simili

Iscrizione Newsletter

Iscrizione Newsletter

Ricevi in anteprima tutte le nostre novità.


You have Successfully Subscribed!