Tu sei qui
Home > CUCINA > Consulenze alimentari > GIUGNO, TEMPO DI CAMMINATE ALL’APERTO

GIUGNO, TEMPO DI CAMMINATE ALL’APERTO

camminate dc giugno 2017

No alle diete estreme per superare la “prova costume”. Meglio farsi consigliare da un esperto e seguire uno stile mediterraneo.

Giugno… L’estate ormai è alle porte e con essa tutto quello che ci fa beneficiare del clima caldo, delle giornate lunghe con molte più ore di luce a disposizione e della possibilità di stare il più possibile all’aria aperta. Spesso proprio l’arrivo dell’estate induce le persone a prestare maggior attenzione al proprio corpo, anche se il più delle volte lo scopo è superare la famosa prova costume e non salvaguardare la propria salute. Per raggiungere l’obiettivo prettamente estetico le persone si buttano su diete esagerate, o fai da te, o magari si ingegnano in sport “estremi” sotto il profilo della resistenza fisica. Chi segue la mia rubrica sa quanto sia importante prendersi cura del corpo e della salute, e farlo naturalmente tutti i giorni, proprio per evitare che i nostri organi, troppo appesantiti, si prendano “periodi di ferie” rovinandoci le vacanze proprio per via delle diete troppo avventate. Dal mio punto di vista, quando si decide di cambiare alimentazione, è sempre importante farsi consigliare o seguire da qualche esperto nel settore, che sposi la teoria del cibo sano e che non ci voglia solo far perdere peso velocemente. Se però volete migliorare la vostra alimentazione, e magari anche “alleggerirla”, vi consiglio di virare verso uno stile che definirei mediterraneo, naturale, biologico, di stagione, ricco di cereali integrali in chicco, pasta integrale, tanta varietà di verdure, legumi e derivati, e poco cibo animale (pesce a carne bianca come ci suggerisce la macrobiotica per esempio) così da agevolare il lavoro dei nostri organi e “rinfrescarci” un po’ con l’arrivo del grande caldo. Ovviamente fare un po’ di sport all’aria aperta aiuta ad ossigenarci e a bruciare calorie in eccesso, ma non si deve strafare. Può giovare anche solo una bella camminata di minimo mezz’ora e, visto che le giornate sono lunghe e il clima lo consente, vi consiglio di fare una passeggiata anche dopo cena, così da stimolare il metabolismo e conciliare il sonno, godendosi pienamente questa tanto attesa estate.

 

laura novali

Laura Novali
consulente alimentare e insegnante di cucina macro bio & healthy food

Articoli Simili

Iscrizione Newsletter

Iscrizione Newsletter

Ricevi in anteprima tutte le nostre novità.


You have Successfully Subscribed!