Tu sei qui
Home > LE NOSTRE CASE > YACHT CLUB > ALLA SCOPERTA DELL’ONDA 321L

ALLA SCOPERTA DELL’ONDA 321L

Il lussuoso tender custom made del Megayacht O’Ptasia 85m

Onda Tenders, cantiere greco specializzato nella costruzione di eleganti barche a motore, ha svelato uno dei suoi più avanzati e complessi progetti. Si tratta dell’Onda 321L limo tender, realizzato per essere la barca di appoggio del megayacht di 85 metri O’Ptasia.

Un tender che emana lusso ed esclusività uniti a comfort e funzionalità. A disegnare il layout del nuovo 9,75 metri 321L è stato il pluripremiato studio scandinavo Mannerfelt Design team, che ha optato per un look esterno sofisticato e raffinato.

Questo si unisce a prestazioni che raramente si vedono su scafi di questo tipo: l’Onda 321L è infatti in grado di raggiungere una velocità di 42 nodi grazie all’innovativa carena con doppio step e a una coppia di propulsori Volvo Penta D3 da 220 cavalli ciascuno. “L’Onda 321L è un’incredibile service boat di lusso” spiega George Riginos, CEO di Onda Tenders.

“La particolare forma dello scafo garantisce maggiore spazio interno per gli ospiti, ma al tempo stesso permette di planare già a 10 nodi. Il successo di questo modello è stato immediato: abbiamo già lanciato il primo esemplare e altri due sono in costruzione. Saranno tutti differenti in termini di design, ma si basano sulla stessa piattaforma”.

Il layout di questo limousine tender si divide in tre aree. La timoneria è posizionata a prua, così da avere la massima visibilità possibile e il totale controllo della barca in ogni fase di manovra. Questa postazione può accogliere il timoniere e un membro dell’equipaggio ed entrambi hanno a portata di mano tutto l’equipaggiamento necessario.

La sezione poppiera del 321L accoglie invece una grande piattaforma per l’imbarco e lo sbarco dei passeggeri.

“Il nuovo limousine tender di Onda unisce praticità ed eleganza. Per esempio, i parabordi laterali sono più grandi rispetto a quelli delle altre barche sul mercato e rappresentano una vera garanzia di sicurezza.

Allo stesso tempo la carena a doppio step consente una navigazione morbida e una grande facilità di planata” spiega Ted Mannerfelt, Design Director di Mannerfelt Design Team, studio che ha al suo attivo oltre cento progetti e vinto numerosi titoli mondiali offshore. “Abbiamo optato per un look modern classic senza tempo. Il profilo è ben bilanciato e minimale ed è adatto a yacht molto diversi, da quelli classici ai più innovativi”.

Il cuore dell’Onda 321L è un grande e accogliente pozzetto. Gli interni sono minimali e al tempo stesso rifiniti superbamente. Sulle comode sedute in pelle possono trovare posto fino a dieci ospiti.

La scelta di una paletta colori neutra, dove spiccano il beige e il grigio, è esaltata dalle luci controllabili tramite un unico pannello.

A garanzia del massimo comfort, sono state pensate numerose dotazioni, come un tecnologico sistema di entertainment, la macchina per il caffè espresso e uno champagne cooler compatto. In ogni caso, il cantiere ha previsto varie configurazioni per accontentare le più diverse esigenze degli armatori.

 

 

 

Emanuele Donald Zenoni

emanuelezenoni@gmail.com

 

Articoli Simili