Tu sei qui
Home > DESIGN > Yacht Club > ATLANTIS 34: DEDICATA A CHI AMA IL SOLE

ATLANTIS 34: DEDICATA A CHI AMA IL SOLE

Prestazioni di alto livello e splendidi spazi adatti al comfort

L’Atlantis 34 è un open molto interessante, capace di regalare performance eccezionali e dotato di tutti i comfort per trascorrere piacevoli giornate in rada. La linea esterna riprende quella proposta dai modelli maggiori.

All’esterno la plancetta bagno è una spiaggetta privata da 2,5 metri quadri, che può ospitare il tender (fino a 2,5 m), il tavolo per sei persone della zona living può essere trasformato in prendisole e il tettuccio è fornito di un soft top manuale come dotazione di serie.

Di fianco al posto di pilotaggio una comoda chaise longue, un luogo che diventa conviviale, al centro della vita di bordo. Per raggiungere la prua, con un ampio prendisole, i camminamenti sono simmetrici con una larghezza adeguata per muoversi con facilità e sicurezza.

La coperta è arricchita da zone attrezzate, con porta oggetti, porta bottiglie e gavoni. Sottocoperta la zona living è dominata da un grande divano/dinette a V convertibile in letto a due posti (200 x 250): una vera dinette, dove pranzare se necessario, servita da una cucina ben attrezzata con altezza di 1,90 metri, piastra a due fuochi e frigo da 80 litri.

Il bagno ha accesso indipendente e aerazione naturale. Su Atlantis 34 trova spazio inoltre una comoda cabina armatoriale ben isolata dal resto degli interni, con altezza massima di 1,95 metri e un letto di ragguardevoli dimensioni (147×200 cm).

Le finiture in legno di rovere e gli inserti laccati sono i medesimi che arredano le sorelle maggiori della flotta. Gavoni, pensili e armadi offrono un volume di storage di oltre 1.350 litri, dislocati tra la dinette/cucina e la cabina armatoriale.

I motori sono due Volvo Penta D3 da 220 cavalli con piedi poppieri Stern Drive Aquamatic Duoprop. Raggiunge infine una velocità massima di 32 nodi e una di crociera di 29 nodi. Il serbatoio carburante è di 650 litri.

azimutyachts.com/atlantis-collection.html

 

Emanuele Donald Zenoni

emanuelezenoni@gmail.com

 

Articoli Simili