Tu sei qui
Home > LE NOSTRE CASE > VILLE GALLEGGIANTI > AZIMUT 55, PERFETTA ARMONIA

AZIMUT 55, PERFETTA ARMONIA

AZIMUT 55

 

Una barca lussuosa e facile da gestire grazie alle innovative soluzioni tecniche del cantiere. Grazie ai due motori Man da 800 cv ciascuno si superano i 30 nodi.

 

di emanuele donald zenoni

 

A zimut 55, presentato in anteprima mondiale al Düsseldorf Boat Show 2018, è una barca stilisticamente interessante, perché nasce da una sfida: la volontà di unire un profilo esterno caratterizzato da linee filanti a un’alcova interna calda e avvolgente. Partendo dall’aspetto esterno dello yacht, salta subito all’occhio la linea deI Flybridge che si spinge sempre più a poppa.

Il Fly beneficia infatti di un’ampia superficie, grazie al prolungamento della parte posteriore, che permette di ospitare già nella taglia dei 55 piedi un secondo inatteso salotto al riparo dagli sguardi. Il Main Deck, invece, è caratterizzato dalla grande zona prendisole di prua, disegnata come un’oasi di comfort: un’unica cuscineria oversize, delimitata da forme morbide e circolari, è stata pensata per offrire assoluto benessere.

L’interior design, firmato da Salvagni, è caratterizzato da quel senso di sofisticata calma che distingue gli Azimut di ultima generazione, arredati con massima attenzione ai dettagli e finiture preziose. Il Lower Deck ospita tre cabine doppie. La vip, a estrema prua, dispone di letto matrimoniale, mentre a centro barca si trova l’ampia armatoriale, a tutto baglio, illuminata da due grandi finestrature rettangolari. Tra questi ambienti si trova la terza cabina, a letti gemelli.

Il progetto di Salvagni è basato sul tema della serenità e dell’eleganza senza tempo, che alcuni critici hanno paragonato al Rinascimento italiano, in un’interpretazione assolutamente contemporanea: “the new Italian Renaissance”. Una sapiente contaminazione di essenze dona una contemporaneità unica agli spazi. I due bagni dispongono di cabina doccia separata. È poi disponibile una cabina per il comandante, accessibile dallo specchio di poppa.

L’imbarcazione presenta soluzioni tecniche di ultima generazione individuate dall’Innovation Lab di Azimut nell’ambito del programma ECS – Enhanced Cruising Solutions, per offrire la migliore gestione dell’imbarcazione, dall’Active Trim Control, che consente di garantire l’assetto migliore in ogni momento della navigazione, riducendo l’attrito e ottimizzando i consumi, all’Electronic Power Steering, il sistema di timoneria elettronica con funzioni di controllo della sensibilità personalizzabili dal comandante, che può impostare i giri di barra e lo sforzo in relazione alla rotazione del timone, alla velocità e al proprio stile di guida.

Questa soluzione permette inoltre di ridurre le esigenze di manutenzione e aumentare la sicurezza di bordo. I motori sono due Man da 800 cavalli ciascuno, con trasmissioni V-drive, che garantiscono ad Azimut 55 di raggiungere i 31 nodi di massima.

 

azimutyachts.com

 

 

Azimut 55, a perfect harmony

 

A luxury yacht, easy to handle thanks to state-of-the-art technical solutions: the two 800 hp Man engines allow Azimut 55 to exceed a speed of 30 knots.

 

Azimut 55 has made its world debut at the Düsseldorf Boat Show 2018; it is a stylistically interesting yacht since it was born of a challenge: the will to combine a silhouette defined by sleek lines with a warm alcove inside, featuring soft shapes.

What immediately strikes the eye about the exterior of the yacht is the outline of the Flybridge, which extends even further towards the stern; it benefits from a large surface, thanks to the extended rear section that allows including a second unexpected living area, sheltered from curious eyes, which can be furnished with two facing sofas.

The main deck, on the other hand, is distinguished by a big sun lounging area in the bow, designed to act as an oasis of comfort, inspired by the idea of a cocoon: an oversized cushion set defined by soft and circular shapes creates a sense of complete wellbeing. The interior design – signed by Salvagni – is permeated by that sophisticated sense of calm that reigns over all the latest generation Azimut yachts, which are furnished with care on every precious detail and finishing.

Spaces are defined by flowing lines and by the total absence of sharp edges. Key to this project was careful research, resulting in the clever combination of five different materials: grey zebrawood, dark oak, glossy black lacquer, bronze and steel inserts. The lower deck features three double cabins. The VIP cabin in the bow has a double bed while the spacious full-beam owner’s cabin – with two large rectangular windows – is located in the centre of the boat.

The third cabin is fitted with twin beds. The design philosophy that led Salvagni in designing this yacht is based once again on the theme of timeless elegance but seen from an absolutely contemporary perspective: “the new Italian Renaissance”. A skilful contamination of wood varieties gives the spaces a uniquely contemporary feel.

The yacht features latest generation technical solutions, identified by Azimut’s Innovation Lab in the framework of the ECS – Enhanced Cruising Solutions – project, to offer the best possible boat management, from Active Trim Control to Electronic Power Steering. These solutions also reduce maintenance requirements and increase safety onboard. The two 800 hp Man engines have V-drive transmissions, powering Azimut 55 to a top speed of 31 knots.

Articoli Simili