Tu sei qui
Home > LE NOSTRE CASE > CON IL VENTO IN POPPA

CON IL VENTO IN POPPA

CON-IL-VENTO-IN-POPPA

Un attico sul Lago di Garda, si gode l’incanto di un paesaggio ventoso che attraverso le vetrate diventa tutt’uno con l’interno.

Progettazione Interior Designer Monica Arpesani – Ph. Eros Mauroner – Testo Alessandra Ferrari

 

Si trova all’ultimo piano di un prestigioso edificio di nuova costruzione e da lì domina il lago con i suoi colori e profumi, mutevoli e splendidi in ogni stagione.

Il progetto nasce dal desiderio di un ex velista del team di Luna Rossa che ha scelto questo luogo ricco di vento per fare casa sulla terraferma, ma “a vista d’acqua”, la sua passione.

Ad esaudire i desideri su come dovevano essere i suoi spazi quotidiani ci ha pensato l’interior designer Monica Arpesani che ha ideato e realizzato l’intero progetto.

Il sodalizio creatosi tra la progettista e il committente non poteva non prescindere dal luogo, e da esso sono state ricavate forza e bellezza.

Non solo un corollario di cromie e di scenari, ma un vero e proprio fondale sul quale definire le varie zone, per far sì che da ogni ambiente si potesse trarre il meglio degli scenari naturali.

Ciò che si percepisce è una sensazione di tranquillità e di armonia, accentuata dall’utilizzo dei materiali impiegati che si accostano con piacevolezza creando zone confortevoli e accoglienti.

Ci dice l’interior designer: “Si è voluto dare grande enfasi all’uso combinato di materiali legati alla tradizione, sdrammatizzati da materiali moderni, come la resina e il ferro.

L’intento è stato da subito quello di creare un ambiente che desse emozioni e comfort, tra tradizione e modernità”.

La casa gode di una posizione privilegiata e ventilata, che, attraverso grandi vetrate scorrevoli, affaccia su un’ampia terrazza:

pavimentata a doghe di “legno composito”, è composta da una parte rialzata dove è collocata una piscina idromassaggio in acciaio inox monoscocca con copertura rigida contro il vento.

Il living è un luminoso open space caratterizzato da una copertura realizzata con travature e capriata, in legno a doppia altezza.

La scala, con gradini in pietra montati a sbalzo e illuminati da piccole luci, dà accesso a un soppalco dove si trovano una camera da letto e un bagno, pavimentati in legno di rovere.

Alla zona notte si accede attraverso una porta scorrevole a doghe orizzontali, realizzata con legno di recupero, posizionata sulla parete rivestita in pietra a spacco.

La camera matrimoniale e la sala da bagno sono spazi contigui, senza separazione di porte, così da creare continuità.

Nella zona giorno è stato realizzato un pavimento particolare, in resina color antracite con semina di piccoli sassi di fiume che conferisce all’insieme un sapore moderno e materico al tempo stesso;

un camino in ferro nero che scende a cascata dal soffitto vicino ai divani rende ancora più confortevole la zona relax.

Si può dire che ogni aspetto richiesto è stato ottenuto e ottimizzato all’interno di questa splendida abitazione che, idealmente lambita dalle acque del lago, sembra avere il vento in poppa!

 

CHI:

Monica Arpesani Interior Designer – Progettista
piazza Dante Alighieri 1 – Località Gargagnago – S. Ambrogio di Valpolicella, Verona
Tel. 0457701196  – Cel. 335 5937402
monicaarpesani.it

BIEMME Impresa di costruzioni
via Navene Vecchia 72, Malcesine (Vr)
Tel. 045 7400003 – 335 6347640

• GHEOSOpere in pietra
Loc. Segherie di Pol 11, Pastrengo (Vr) – Tel. 045 6860975

MEMOIREFornitura mobili vintage origami
via Torrente Vecchio 77E, Verona – Tel. 348 644 0041
memoireverona.it

SYSTEM IMPIANTI – Impianto elettrico e domotico e fornitura corpi illuminanti
viale dell’Industria 17, San Martino Buon Albergo (Vr) – Tel. 045 8780720
systemimpianti.it

• BOCCHIO SERRAMENTI Fornitura e posa serramenti esterni in legno e legno-alluminio
via Centenaro 80, Lonato del Garda (Bs) – Tel. 030 9103028
bocchioserramenti.it

 

 

WITH THE WIND IN ITS SAILS

 

A penthouse on Lake Garda, between modernity and tradition, where you can enjoy a breath-taking landscape that becomes one with the interior.

Interior design by Monica Arpesani – Photography by Eros Mauroner – Written by Alessandra Ferrari

 

Located on the top floor of a prestigious and recently-built structure, this penthouse dominates the lake with its colours and scents, amazing in every season.

This project stems from the wish of a former member of the Luna Rossa sailing team, who chose this place to make it his home on dry land but also onshore.

The interior designer Monica Arpesani – who planned and created the whole project – had to fulfil the owner’s desires, designing his everyday spaces.

The partnership between the designer and the customer was influenced by the location too: they drew strength and beauty from it.

Not just a corollary of colours and landscapes, but a real backdrop to define the various areas of the abode, to make the most out of the natural landscape, in order to embellish each room.

Tranquillity and harmony at the entrance, undoubtedly enhanced by the use of gracefully combined materials, create comfortable and welcoming areas.

The interior designer told us: “We wanted to emphasize the combination of traditional materials, toned down by modern ones – such as resin and iron – in terms of type and taste.

From the very beginning, we aimed at creating an environment that would spread emotions and comfort, between tradition and modernity.”

The house has a privileged position and overlooks a large terrace, paved with composite wood slats, with a raised part where there is a single-piece stainless steel hydromassage pool.

The living room is a bright open space marked by a double-height wooden roof made of beams and trusses.

The staircase boasts thick stone steps, cantilevered from the split-stone wall and illuminated by small footpath lights.

The staircase leads to the mezzanine level, with a bedroom and a bathroom, all paved in oak wood with large, distressed and brushed slats.

The sleeping area is accessible through a sliding door with horizontal recycle wood slats, placed on the split-stone wall.

The master bedroom and the bathroom have no door separation, to create continuity.

The living area boasts a peculiar floor in anthracite-coloured resin with small river stones, which gives a modern and highly-tactile taste to the environment.

A drop-down fireplace in black iron near the sofas makes the relaxation area even more comfortable.

Every request has been satisfied and optimized inside this magnificent abode which – ideally lapped by the waters of the lake – has the wind in its sails.

 

 

Articoli Simili