Tu sei qui
Home > LE NOSTRE CASE > EGO SUM

EGO SUM

EGO SUM DENTROCASA GENNAIO 2019

La profondità dell’io si rivela nella ristrutturazione di un appartamento in centro, recuperato e valorizzato nelle sue originalità storico-architettoniche.

progettazione d’interni interior designer giulia pedergnani in collaborazione con atelier giorgio ramera • testo anna zorzanello • ph alessandra dosselli

 

Il proprietario di un appartamento in centro affida il progetto di ristrutturazione e di riprogettazione degli spazi alla professionalità e alla creatività dell’interior designer Giulia Pedergnani, ricercando oltre alla valorizzazione dell’originaria struttura architettonica anche l’interpretazione e l’espressione del proprio io.

Il restyling ha coniugato così un inedito connubio storico ed estetico, per il quale a sua volta la professionista ha chiamato a collaborare nella fornitura d’arredi anche l’interior designer Giulia Ramera. Allo stato iniziale la casa, situata al piano terra di un vecchio stabile di derivazione probabilmente industriale, presentava ragguardevoli elementi materici, come muri spessi, pareti a mattoni e travi a vista, sia in ferro che in legno.

Proprio il recupero e la riqualifica degli stessi ha permesso di creare ambienti eleganti e caratterialmente intensi, in uno stile maschile che rimanda al profilo del padrone di casa. Una raffinata atmosfera si rivela già all’ingresso, incorniciato da una delicata boiserie color grigio che, mimetizzando alla vista la porta di accesso alla vicina camera padronale, accoglie e accompagna subito alla zona giorno.

Il living si presenta in tonalità grigie, inserite in un ordinato gioco cromatico, alternate al nero degli infissi, al senape del tappeto e alle chiare sfumature delle mensole in legno. La ruvida parete in mattoni ritinteggiati a calce scalda e dà luce all’ambiente, in armonia con le robuste travi in ferro sul soffitto e con il chiaro pavimento in resina.

Il salotto si apre sulla cucina, anch’essa delimitata da una parete a calce cruda, con rilievo tridimensionale, realizzata ad hoc per chiudere e nascondere il bagno di servizio. La particolare decorazione incontra la linearità della composizione laccata nera e la corposità di un vecchio tavolo di legno, a ripresa del soffitto ligneo.

Lo stile moderno, sinonimo di una personalità contemporanea al passo coi tempi, non si ferma davanti all’essenzialità delle forme, ma si evolve sempre distinguendosi in scelte uniche e di effetto.

L’io ispiratore, infatti, infonde la ricerca di un certo “quid” anche nella camera padronale, dove un’ampia cabina doccia a lato del letto accentra l’attenzione e scherma dietro a una parete di cristallo il passaggio alla sala da bagno privata.

chi
Atelier Giorgio Ramera . progettazione d’interni e fornitura arredi
via Milano 6 Chiari Bs – tel 030 7002691
giorgioramera.it

ATELIER GIORGIO RAMERA

Giulia Pedergnani .  interior designer
via degli Edili 8 Castelcovati Bs – cell 333 5710673


Ego sum

The depth of the ego shows itself in the renovation of a downtown flat, regenerated and enhanced in its historical-architectural original details.

Interior design by Giulia Pedergnani in partnership with Atelier Giorgio Ramera • Text written by Anna Zorzanello • Photography by Alessandra Dosselli

The owner of a downtown flat entrusts the renovation and redesign project of spaces to Giulia Pedergnani’s – an interior designer – creativity and professionalism, chasing the development of the original architectural building in addition to the interpretation and the expression of the ego.

Therefore, the makeover combined an unprecedented historical and aesthetic bond, where the expert called Giulia Ramera – another interior designer – to work together, to supply furniture. In the early stages, the flat – placed on the ground floor of an ancient building, probably industrial- derived – displayed remarkable highly-tactile elements such as thick walls, brick walls and exposed beams, both in iron and wood –.

Precisely their recovery and requalification allowed creating elegant environments with an intense nature, in a masculine style that calls to mind the owner’s profile. A polished atmosphere already disclosed at the entry door, framed by a delicate grey wainscoting to welcome and to lead right away to the living area, camouflaging the entry door to the nearby master bedroom.

The living room shows up in grey shades – included in a tidy play of colours – alternated with black window fixtures, a mustard-coloured rug and the light hues of the wooden shelves. The coarse whitewashed brick wall heats up and lights up the environment in line with the solid iron beams on the ceiling and the light resin flooring.

The sitting room opens up on the kitchen – which is bordered by a calcecruda wall with a three-dimensional relief –, tailor-made to close and hide the service bathroom. The unique decoration meets the linearity of the black polished composition and the density of an ancient wooden table, matching the wooden ceiling.

The modern style – a synonym for a contemporary personality up with the times – won’t stop at the sleekness of shapes but it always evolves, distinguishing itself with unique and impressive choices. As a matter of fact, the inspirational ego instills the search for a certain essence in the master bedroom too, where a large shower cabin next to the bed focuses the attention and screens the passage to the private en suite behind a crystal wall.

Articoli Simili