Tu sei qui
Home > DESIGN > Spazio design > GOODWASTE, DALLO SCARTO AL DESIGN

GOODWASTE, DALLO SCARTO AL DESIGN

GOODWASTE

Giovanni Tomasini, designer e direttore creativo di Studio7B, presenta il progetto realizzato dal collettivo Truss.

 

Ambra Dentella è una giovane designer bergamasca classe 1993.

La sua carriera accademica inizia alla LABA di Brescia, per poi proseguire con un Erasmus a Barcellona e concludersi al Royal College of Art di Londra, dove consegue la laurea magistrale in “Design Products”.

Presso il College anglosassone, Ambra conosce Ewan Alston e Rafael El Baz con i quali fonda il collettivo Truss, introdotto da Selfridges nella corte dei brand emergenti che si distinguono per la loro pratica sostenibile.

Uno dei progetti del trio di designer è GoodWaste, il cui obiettivo è recuperare materiali di scarto e promuoverli come preziose risorse.

Il processo di upcycling, spesso utopico e talvolta stereotipato, viene applicato concretamente in questa ideazione che utilizza materie prime di risulta per creare oggetti rispondenti ad alcune esigenze del territorio.

Ecco cosa ci racconta Ambra:

“Il nostro modus operandi è stato testato in Park Royal, la più vasta zona industriale di Londra. Abbiamo utilizzato materiali di scarto provenienti da alcune aziende locali, materiali come marmo, acciaio e Corian®, per produrre arredi e complementi d’arredo in previsione della necessità di ammobiliare 25.000 nuove case che saranno edificate in quella realtà territoriale, dove è in atto una rigenerazione urbana.”

Uno degli oggetti simbolo di GoodWaste progettato da Ambra è la capsule collection di orologi da tavolo in tiratura limitata, realizzati assemblando due componenti in Corian® per racchiudere il meccanismo e una in marmo che fornisce stabilità all’oggetto.

Le linee regolari e semplici dell’orologio contrastano armonicamente con l’estremita del marmo, spezzata e lasciata allo stato grezzo, perché possa risaltare al meglio.

Questa scelta estetica sottolinea la condizione in cui il materiale è stato trovato e ne dichiara la provenienza.

Sembra impossibile che il costosissimo Corian® e il pregiato marmo possano essere considerati come rifiuti, eppure durante la fase di produzione si generano scarti che spesso le aziende gettano, poiché inutilizzabili per la gamma di prodotti che propongono.

GoodWaste è l’emblema di come sia possibile dare nuova vita a questi materiali di scarto, mettendo così in atto un modello di produzione circolare e locale.

La filosofia di GoodWaste è stata ben accolta dalle realta e autorita locali, tant’e che attualmente i giovani designer collaborano con enti pubblici e privati tra cui Create, OPDC / The Mayor’s Office e Selfridges. GoodWaste fa attualmente parte del programma di accelerazione “InnovationRCA” e ha ricevuto negli ultimi mesi riconoscimenti dalla stampa e dai portali web trendsetter del settore, entrando a far parte della design selection “Deezen Award Longlisted 2019”. 

 

ambradentella.com
goodwaste.net

 

tomasini

di Giovanni Tomasini

Studio7B – interior design, industrial design, web e consulenza in marketing & commerciale.
FabLab BRESCIA, via Pavoni, 7/B Brescia

studio7b.it

 

Articoli Simili