A-tu-per-tu-architettura-e-natura-Gennaio-23

A TU PER TU NELLA NATURA

18/01/2023

Un originale e affascinante progetto che nasce dall’intenso dialogo tra architettura e natura ha dato vita a un habitat originale e suggestivo. 

L’architetto Giovanni Ricciuti, responsabile del progetto e partner di Bottega Studio Architetti, ha accompagnato e collaborato con Alessandra e Marco, i proprietari, nel percorso di ristrutturazione della loro abitazione, intervenendo sia sugli interni che sull’involucro esterno dell’edificio immerso nella natura.

Flessibilità degli spazi, autenticità dei materiali e la continua ricerca di un design “timeless” sono i fondamenti che lo studio di architettura BSA ha sviluppato nel corso della propria esperienza e in cui la proprietà si è riconosciuta.

Immersa nella natura del parco La Mandria, la villa presenta una forte connessione con la natura che idealmente entra all’interno dell’edificio grazie alle grandi aperture vetrate.

L’edificio si sviluppa su due piani fuori terra, ha una metratura di circa 500 metri quadri e gode di una piscina nell’ampio giardino. Materiali come marmo e acciaio, ammorbiditi da parquet e tessili, sono i grandi protagonisti progettuali. Luce e materia fanno da fil rouge all’intero progetto.

I fasci di luce, sia naturale che artificiale, modellano e definiscono gli ambienti interni, guidando l’occhio dell’osservatore e creando un’architettura dello spazio flessibile. Tale flessibilità permette a un’abitazione di vivere momenti sia di convivialità che di intimità.

A-tu-per-tu-architettura-e-natura-Gennaio-23
La padrona di casa ritratta nel suo salotto.

Tale equilibrio è stato raggiunto attraverso grandi portali – scorrevoli o ad ante – che modificano la percezione dei volumi a seconda del loro utilizzo.

Il secondo tema è legato ai materiali che esprimono la loro autenticità senza particolari trattamenti superficiali. Le caratteristiche materiche e la loro interazione vengono impiegate per cercare di dare una natura e uno spirito a un oggetto inanimato.

I contrasti guidano le scelte progettuali: il dialogo tra luci e ombre, tra colori chiari e colori scuri, tra materiali “caldi” come il parquet e “freddi” come il marmo e l’acciaio.

Il tutto è fortemente legato al carattere e alla storia dei proprietari che, con una fine ricerca e un attento restyling, hanno dato anche nuova natura a pregiati arredi di famiglia rendendola una architettura caratterizzata da un design “timeless” con un’identità propria, capace di durare nel tempo. 

Progetto BSA - Bottega Studio Architetti - Foto Fabrizio Carraro

Argomenti

Seguici su

Ultime da Home Design

a-me-gli-occhi

A ME GLI OCCHI

https://www.dentrocasa.it/wp-content/uploads/2024/07/ANTEPRIMA-LUGLIO-24-bassa-bassa-1.mp4 Selfportrait, Autoritratto. Uno specchio sulla New Identity di DENTROCASA, quel New Dress inaugurato nel dicembre scorso per dare voce al nuovo
duplice-e-sinuosa-identita

DUPLICE E SINUOSA IDENTITÀ

A Milano una mirata ristrutturazione su misura moltiplica gli spazi di un attico affacciato sulla città, evidenziandone carattere e funzionalità. Nella rinomata
contenitore-e-contenuto

CONTENITORE E CONTENUTO

È ormai giorno e la timida luce del mattino avvolge la stanza di un’aria vaporosa. Una setosa carezza risveglia il paesaggio e
la-casa-e-il-mare-2

LA CASA E IL MARE

Scenari lussureggianti e affascinanti fanno da cornice a questa villa che, prospera di spazi e di dettagli, celebra la bellezza del luogo
colpo-di-fulmine

COLPO DI FULMINE

Questa casa bianchissima sfiora il paesaggio con le sue linee minimaliste e una geometria disegnata con austerità e sguardo razionalista. I creatori
Vai a

Don't Miss