Profumi-doriente-Agosto-2023

PROFUMO D’ORIENTE

04/08/2023

Viverci e ospitare, un comfort a tutto tondo, fra ambienti favoleggianti e profumi d’oriente.

Marrakech è la più importante delle quattro città imperiali del Marocco. Come molte città del Marocco, comprende una vecchia cittadina fortificata, Medina, brulicante di venditori con le loro bancarelle.

Il Riad è sul bordo della città vecchia: a differenza di tanti altri raggiungibili solo a piedi attraverso le strade strette e tortuose della medina, questo si riesce a raggiungere facilmente anche in auto e in moto. La sua posizione è silenziosa e tranquilla e questo lo rende ancora più affascinante: una volta dentro, si lasciano fuori il caos e la vivacità di una città come Marrakech sempre in fermento.

“Per arrivare a vedere il Riad come si presenta, il percorso di ristrutturazione e modernizzazione è stato lungo e tortuoso – rivela l’interior designer Romain Michel – Ménière –. Per completare il tutto ci sono voluti 7 anni! A Marrakech c’è un ritmo di vita molto particolare, ma al tempo stesso affascinante e carico di energia e di vita”.

Per una superficie totale di 480 metri quadrati, il Riad è stato ristrutturato rispettando l’architettura marocchina e i metodi di costruzione tradizionali. Attualmente dispone di due cortili: il principale segue un modello lineare con piante sui lati e una piccola fontana in mosaico al centro, l’altro ha una piscina e una parte del cortile è stata utilizzata per ricavare una zona tecnica e una sala da pranzo che si apre sullo stesso livello della piscina.

Profumi-doriente-Agosto-2023

Il Riad si sviluppa su due piani; al piano terra i soffitti sono alti 5 metri circa, mentre al primo piano, nella zona delle camere da letto, i soffitti raggiungono l’altezza massima di 3,5 metri.

Al piano superiore i cambiamenti sono stati radicali e, per avere maggior comfort nelle stanze da letto, sono stati aggiunti camini e bagni. Nella cucina è stato fatto un ampliamento, i pavimenti sono originali e sono stati recuperati da un Riad adiacente, il top è stato realizzato su disegno in granito nero e sulla mensola sono state poggiate tagine tradizionali marocchine in ceramica.

Profumi-doriente-Agosto-2023

“Il Riad mostra ora il suo linguaggio e la sua forza espressiva. Mi piace ricevere la sua energia e sembra che sia sempre stato come è oggi. È vicino al mio stile, al mio gusto e riflette anche quello dei proprietari: un Riad giovane, fresco e gioioso”.

Progetto di ristrutturazione Interior Designer Romain Michel – Ménière - Foto Gianni Franchellucci - Testo Robert Paulo Prall

Argomenti

Seguici su

Ultime da Home Design

a-me-gli-occhi

A ME GLI OCCHI

https://www.dentrocasa.it/wp-content/uploads/2024/07/ANTEPRIMA-LUGLIO-24-bassa-bassa-1.mp4 Selfportrait, Autoritratto. Uno specchio sulla New Identity di DENTROCASA, quel New Dress inaugurato nel dicembre scorso per dare voce al nuovo
duplice-e-sinuosa-identita

DUPLICE E SINUOSA IDENTITÀ

A Milano una mirata ristrutturazione su misura moltiplica gli spazi di un attico affacciato sulla città, evidenziandone carattere e funzionalità. Nella rinomata
contenitore-e-contenuto

CONTENITORE E CONTENUTO

È ormai giorno e la timida luce del mattino avvolge la stanza di un’aria vaporosa. Una setosa carezza risveglia il paesaggio e
la-casa-e-il-mare-2

LA CASA E IL MARE

Scenari lussureggianti e affascinanti fanno da cornice a questa villa che, prospera di spazi e di dettagli, celebra la bellezza del luogo
colpo-di-fulmine

COLPO DI FULMINE

Questa casa bianchissima sfiora il paesaggio con le sue linee minimaliste e una geometria disegnata con austerità e sguardo razionalista. I creatori
Vai a

Don't Miss