ariose-volte-capresi

ARIOSE VOLTE CAPRESI

06/07/2024

A Capri, una villa del primo Novecento, ha conservato tutta la sua bellezza, grazie a un sapiente progetto di restauro e recupero degli spazi abitativi.

Restaurare e ristrutturare un’antica dimora di famiglia a Capri, secondo esigenze abitative più consone all’habitat contemporaneo, è un progetto impegnativo ma ricco di stimoli.

L’architetto Renata Picone, professore ordinario di Restauro presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II, ci racconta: “Si tratta di una casa su due piani di proprietà di un’unica famiglia di professionisti napoletani che ha voluto mantenere il suo carattere monofamiliare. La località in cui sorge la dimora a Capri è denominata Aiano di Sopra. La villa è stata costruita nel 1913 in stile Neo Moresco da artisti probabilmente appartenenti alla cerchia del pittore Coolemann che abitava nella vicina Villa Quattro Venti”.

ariose-volte-capresi

I lavori di restauro della struttura e del giardino a più livelli sono iniziati nel 2000, utilizzando materiali tradizionali reperibili nell’arte del costruire tipicamente caprese.

La scenografica villa è distribuita su due livelli e composta di otto ampi ambienti. Ogni piano ha un’estensione di circa 250 mq, mentre il giardino ricopre circa 600 mq con una varietà di specie arboree tra ulivi e querce; le essenze floreali dominanti sono invece le lantane, le russelia, le bouganville, le rose, le ginestre, le ortensie e i coloratissimi gerani. 

ariose-volte-capresi

L’architetto Picone sottolinea: “Il recupero/restauro è scaturito dalla voglia di creare una casa che potesse rappresentare un buen retiro calmo e panoramico, lontano dalla vita convulsa dell’isola nei mesi estivi, eppure centrale e vicina alla piazzetta. Gli interventi, eseguiti nel 2000 e poi nel 2023, sono stati improntati al rispetto e alla conservazione delle pavimentazioni storiche in ceramica micro-mosaicata a rilievo con limitate reintegrazioni con materiali ceramici di disegno analogo, ma distinguibili dall’originale”. 

Progetto di ristrutturazione arch. RENATA PICONE - Foto ROBERTO PIERUCCI - Testo JACEK KRUAZYR

L’articolo continua su DENTROCASA in edicola e online.

Argomenti

Seguici su

Ultime da Home Design

a-me-gli-occhi

A ME GLI OCCHI

https://www.dentrocasa.it/wp-content/uploads/2024/07/ANTEPRIMA-LUGLIO-24-bassa-bassa-1.mp4 Selfportrait, Autoritratto. Uno specchio sulla New Identity di DENTROCASA, quel New Dress inaugurato nel dicembre scorso per dare voce al nuovo
duplice-e-sinuosa-identita

DUPLICE E SINUOSA IDENTITÀ

A Milano una mirata ristrutturazione su misura moltiplica gli spazi di un attico affacciato sulla città, evidenziandone carattere e funzionalità. Nella rinomata
contenitore-e-contenuto

CONTENITORE E CONTENUTO

È ormai giorno e la timida luce del mattino avvolge la stanza di un’aria vaporosa. Una setosa carezza risveglia il paesaggio e
la-casa-e-il-mare-2

LA CASA E IL MARE

Scenari lussureggianti e affascinanti fanno da cornice a questa villa che, prospera di spazi e di dettagli, celebra la bellezza del luogo
colpo-di-fulmine

COLPO DI FULMINE

Questa casa bianchissima sfiora il paesaggio con le sue linee minimaliste e una geometria disegnata con austerità e sguardo razionalista. I creatori
Vai a

Don't Miss