hotel-resort-echi-di-puglia-luglio-22

ECHI DI PUGLIA: PRESENZE EMOTIVE

Il resort “Echi di Puglia” è un luogo d’ispirazione, di pace e serenità, perfetto per una vacanza all’insegna di un totale relax nella natura.

hotel-resort-echi-di-puglia-luglio-22

Polignano a Mare in Puglia è una cittadina particolarmente conosciuta per le sue bellezze naturalistiche, affacciata su uno sperone roccioso sul mar Adriatico, con le sue famose grotte marine.

Poco distante dal centro della città, si trova il ResortEchi di Puglia”: in precedenza era un centro sportivo molto frequentato anche come punto d’incontro di tantissimi giovani che ne affollavano i campi da tennis.

Grazie all’idea dei proprietari Giacomo e Lucrezia e con l’aiuto dello studio di progettazione “Artè” dell’architetto Francesco Ardito, il desiderio di cambiare volto a questo spazio, convertendolo in una struttura ricettiva, è diventato realtà.

hotel-resort-echi-di-puglia-luglio-22

Il Resort dispone di 6 stanze suddivise in 5 tipologie: Ulivo; camera standard con vista giardino, Melograno; stanza Deluxe con patio privato e suite con soggiorno e cucina, Carrubo; Junior suite con vista piscina.

Ogni camera è dotata di impianto di aria condizionata, TV Sky e macchina da caffè Nespresso. Inoltre la struttura offre servizi quali: parcheggio interno con postazione di ricarica macchine elettriche, Bar con cocktail list autoctona, reception multimediale, con servizi come prenotazione del ristorante o piccoli tour in Puglia, grazie alla collaborazione con i diversi tour operator e guide della zona.

Il progetto è stato animato dal principio del recupero, prestando massima attenzione all’uso dei materiali. Il primo elemento da cui si è partiti è stata l’acqua creando una piscina che potesse sembrare il più naturale possibile, come una goccia d’acqua tra la pietra di Puglia incastonata al centro dello spazio verde.

hotel-resort-echi-di-puglia_luglio-22

Il giardino mediterraneo è diviso tra sinuosi vialetti e vegetazioni autoctone su piccole alture accennate, quasi a ripercorrere la collina di Puglia, con la testimonianza anche di oggetti antichi della storia contadina.

Oggetti ricavati da ricerche appassionate tra antiquariato locale e alcuni attinti da un corredo familiare, quasi a riportare l’intimità del “focolare”. Le stanze, ricavate dalle case bianche che girano intorno al giardino, ripropongono la semplicità delle case pugliesi, dense di presenze emotive, creando un tempo sospeso che dà il senso dei ricordi puri.

hotel-resort-echi-di-puglia_luglio-22

La pietra, il legno, il ferro sono i protagonisti principali di questa esperienza. Il risultato finale, fortemente voluto, è quello di un luogo in cui si respira grande armonia, un benessere in cui ciascun ospite trova la sua dimensione.

Un posto che sa di terra antica e disarmante modernità, lusso e povertà in cui, in modo sinestetico, si passa dal barbarico al raffinato.

Ci racconta Lucrezia: “Questi sentimenti hanno motivato la scelta del nome: “Echi di Puglia”, dove l’Eco è ritorno e sentire sé stessi, è tornare a casa. E gli ospiti di questa struttura ricettiva sembrano cogliere subito il concetto ispiratore. È bello leggere sui loro volti la meraviglia una volta entrati. Per tutti noi, proprietari e collaboratori, vale il motto: “Il fiato dei nostri ospiti è il nostro più bel respiro”. 

Foto Gianni Franchellucci – Testo Robert Paulo Prall

Ultime da Hotel Design

LA FIGLIA DEL VENTO

Per una vacanza rilassante e a contatto con la natura, Pantelleria offre in ogni stagione scenari

PACE E BENE(ESSERE)

Ad Assisi, il Relais NUN è il riuscito restauro di un monastero medievale trasformato in un’oasi