Tu sei qui
Home > CASA & NEWS > Progettare gli interni > L’ARCHITETTO ONLINE

L’ARCHITETTO ONLINE

Le nuove frontiere dell’architettura. Ma non dimentichiamo l’importanza del confronto umano.

Quando si dice che stiamo vivendo tempi di grande cambiamento, con maggiore o minore consapevolezza ci riferiamo al fatto che il web sta modificando il nostro modo di lavorare e di socializzare.

Robot e macchine dotate di intelligenza artificiale sostituiscono gli operai nelle fabbriche, i software subentrano agli avvocati e a breve anche il medico sarà virtuale.

Oggi, senza una presenza online, le aziende e i liberi professionisti rischiano di non esistere più, anche perché i social media sono passati in pochissimo tempo da mero divertimento a centro nevralgico di buona parte della comunicazione mondiale, come dimostrano gli stessi politici che ormai preferiscono comunicare sui social network più che in TV e sui giornali.

In brevissimo tempo il cambiamento delle nostre abitudini è stato radicale visto che, da un lato, trascorriamo in media 4 ore al giorno sui social network e, dall’altro, il 40% delle persone si informa sui social media, che vengono utilizzati anche per contattare gli amici, per lavorare, per divertirci e per socializzare. Il settore casa non fa eccezione a questo trend e oggi ci rivolgiamo al web anche per cercare l’architetto.

Sono varie le proposte su Internet di servizi di progettazione on line, perché per combattere la crisi molti architetti sono andati alla conquista della Rete proponendo soluzioni progettuali per i clienti online.

“Hai bisogno di un architetto? Ora lo trovi online!”.

Finalmente possiamo scegliere per la nostra casa l’architetto perfetto, individuare, con grande semplicità, il tipo di servizio più consono al nostro budget e in pochi giorni ricevere il progetto via e-mail. Sull’onda dell’entusiasmo di queste grandi innovazioni è facile però perdere di vista alcuni aspetti importanti della natura umana, come incontrarsi per non perdere le forme naturali di comunicazione.

Infatti, conoscersi di persona, condividere emozioni, comunicare visioni guardandosi negli occhi, e spendere del tempo insieme rimangono gesti insostituibili. Questi sono aspetti basilari per lo svolgimento della professione di architetto, perché è fondamentale progettare considerando anche gli aspetti psicologici.

La casa è il riflesso della personalità di ognuno e intorno a essa deve essere progettata, al di là delle mode e degli standard del momento. Se l’architetto non ha analizzato l’indole del cliente, questi avrà certamente una casa, ma non vi abiterà mai veramente.

Cooperare con chi progetta e costruisce diviene quindi una grande opportunità di dare concretezza ai sogni per realizzare al meglio la realtà. Per scegliere il nostro prossimo architetto, se la ricerca e il contatto on line sono occasioni per conoscere e informarsi, l’incontro, l’ascolto e la condivisione rappresentano canali altrettanto irrinunciabili.

Il tutto quando l’obiettivo non è realizzare una semplice casa, ma la casa modellata intorno a te.

 

 

 

 

arch. Giovanni Lombardi
architettura e interior design
giovannilombardi.com

 

 

Articoli Simili