INCASTONATA NELLA VALLE
INCASTONATA NELLA VALLE

INCASTONATA NELLA VALLE

[Best_Wordpress_Gallery id=”55″ gal_title=”INCASTONATA VALLE PHOTO”]

A cavallo della Valtrompia e della Valsabbia, una giovane coppia abita in una villa costruita su un declivio, un gioiello architettonico inserito in un’armonia visiva e ambientale.

progetto d’interni far arreda – ph eugeni pons – testo anna zorzanello

 

La natura è materia, colori, profumi. Ma è anche linee, forme e volumi che si fondono in quell’armoniosa e universale “architettura del mondo”, di fronte alla quale l’uomo da secoli si meraviglia, nella contemplazione di paesaggi e scenari unici. Davanti al panorama delle colline bresciane, si è fermato l’architetto Camillo Botticini, che per una giovane coppia ha progettato e realizzato su un declivio a forte pendenza, a cavallo della Valtrompia e della Valsabbia, la villa fotografata in queste pagine. Il disegno naturale del sito ha ispirato l’artificio architettonico che s’innesta nella valle come una gemma preziosa. Le linee e i volumi della struttura intersecano quelli delle colline, in uno scambio reciproco tra indoor e outdoor, di forte intensità estetica e percettiva. I proprietari sono stati decisi ed esigenti anche nella scelta dell’arredo: interagendo personalmente nella progettazione d’interni, con gli interior designer di Far Arreda, hanno dato anima e vita al prezioso corpo architettonico. Insieme allo staff, inteso l’equilibrio formale e sostanziale dell’edificio, sono stati preferiti elementi di taglio minimalista e contemporaneo. In sintonia con i pavimenti di resina e i materiali naturali, come il legno e il rame, utilizzati dall’architetto, Far Arreda ha risposto introducendo nello spazio giorno, come nella zona notte, composizioni ordinate ed essenziali, dalle tonalità neutre, impreziosite da vari oggetti di design. Nel living i divani di tessuto bianco sono rivolti a valle e il tavolo da pranzo in noce canaletto, realizzato a disegno da Far Arreda, è immerso nella luce e circondato dalle grandi vetrate perimetrali. La cucina si sviluppa lungo una parete obliqua: i moduli in cristallo pergamena, a scomparsa e con ante rientranti, la nascondono alla vista, lasciando lo spazio libero di dialogare con la vicina terrazza. Camere da letto e sale da bagno entrano a far parte del tutto, affacciandosi su più vedute esterne. Ogni ambiente regala così la consapevolezza che “abitare” qui significa entrare in relazione non solo con il luogo, ma anche con se stessi e l’universo.

 

Ultime da Le nostre case

BAGLIORI E DESIGN

[Best_Wordpress_Gallery id=”862″ gal_title=”BAGLIORI-E-DESIGN”] Una villetta di nuova costruzione per una giovane famiglia che ama la bellezza

VIVERE IN UN’EMOZIONE

[Best_Wordpress_Gallery id=”863″ gal_title=”VIVERE-IN-UN-EMOZIONE”] Carattere ed emozione per questo chalet a Madonna di Campiglio dove la natura

GLAMOUR IN COSTA AZZURRA

[Best_Wordpress_Gallery id=”864″ gal_title=”GLAMOUR-COSTA-AZZURRA”] Un ambizioso progetto architettonico fa di questa villa sulla Costa Azzurra un piccolo

DENTRO LA STORIA

[Best_Wordpress_Gallery id=”865″ gal_title=”DENTRO-LA-STORIA”] Vivere nelle trame del passato con la bellezza e il comfort che solo

OLTRE L’INFINITO

[Best_Wordpress_Gallery id=”866″ gal_title=”OLTRE-INFINITO”] Incastonata nella roccia delle colline bergamasche, una villa si sviluppa su più livelli