design in bianco dentrocasa aprile 2017
design in bianco dentrocasa aprile 2017

DESIGN IN BIANCO

La bellezza non salverà il mondo ma delizia la quotidianità

progettazione arch. pierluigi sartori e arch. alberto crestani – progetto d’interni de marchi casa design – testo alessandra ferrari – foto celeste cima

Bella da ogni punto di vista. Dalle colline agli ulivi, al verde che la penetra dalle grandi vetrate pensate per godere di ogni bagliore del giorno. Questa villa, alle porte di Bassano del Grappa dove ancora si può pensare di vivere in stretto contatto con la natura ma a pochi passi dal centro città, la bellezza è di casa. La pianta a “L” del progetto, curato dagli architetti Sartori e Crestani, ha avuto come obiettivo quello di permettere alle parti più fruibili, di godere di un ampio affaccio sulla natura circostante. L’uniformità del linguaggio progettuale si coglie appena varcata la soglia. Il bianco, contaminato con estrema delicatezza dai colori delle terre, costituisce il fondale dove si compone e scompone un gioco di linee e forme estremamente percettive. La combinazione degli interni, dettagliatamente curati dall’esperienza professionale di De Marchi Casa Design in sintonia con la committenza, ha creato un ambiente familiare dai toni alti e perfettamente calibrati. Un’assonanza di elementi compositivi formano l’arredo e definiscono le varie zone, con un’impronta elegante ma decisa, raffinata ma senza languori. Ogni pezzo ha un ruolo definito e un posto d’onore che lo colloca senza indugio, come se facesse parte della scatola architettonica. Arte e tecnica si incontrano in pezzi memorabili che di bello non hanno solo il design ma anche la storia che li ha immortalati. Questi si interfacciano con marchi di più nuova generazione ma sempre di alto livello, in un linguaggio privo di tendenze per una casa senza tempo. Tre piani tutti da vivere, con un trait d’union dato dall’armonia che li caratterizza e connessi fisicamente da una spettacolare scala che li attraversa permettendone la vista da cima a fondo. La spazialità è un tema ricorrente del progetto. Si manifesta negli ambienti aperti e dilatati dalle vetrate, dal bianco magnetico dei soffitti incendiati dalla luce naturale, che non manca di sorprendere mentre illumina i prestigiosi pezzi d’arredo che, come icone di bellezza, sorprendono e deliziano la quotidianità.

Salva

Ultime da Le nostre case

BAGLIORI E DESIGN

Una villetta di nuova costruzione per una giovane famiglia che ama la bellezza e il comfort

DENTRO LA STORIA

Vivere nelle trame del passato con la bellezza e il comfort che solo la storia moderna