FASCINO D'ANTAN DENTROCASA SETTEMBRE 2017
FASCINO D'ANTAN DENTROCASA SETTEMBRE 2017FASCINO D'ANTAN DENTROCASA SETTEMBRE 2017

FASCINO D’ANTAN

[Best_Wordpress_Gallery id=”479″ gal_title=”FASCINO-ANTAN-PHOTO”]

Echi trascorsi disegnano ex novo le trame di questa villa che concilia classicismo, modernità ed eleganza.

progetto d’interni far arreda • testo alessandra ferrari • ph celeste cima

È nel paesaggio della Val Camonica, immersa nella natura, che si staglia elegante e nitida questa villa dal gusto rétro, pennellata di colori neutri e leggeri che evidenziano l’imponenza dell’architettura. Nonostante la sua aria amabilmente âgé, si tratta di una nuova struttura firmata dall’architetto Gianfranco Cominelli che ha ideato e curato l’intero progetto, in sinergia con Far Arreda per quanto riguarda gli interni.

Il desiderio della committenza era quello di una casa che potesse rispondere ad ogni esigenza di comfort, ma che esprimesse nelle linee un aspetto classico, rassicurante e caldo. Un luogo dove modernità e tecnologia potessero relazionarsi con un mood nostalgico fatto di geometrie classiche ed imponenti, amarcord delle case coloniche padronali.

“Non è stato riproposto solo lo stile – sottolinea l’architetto Cominelli – ma anche le dimensioni che si ritrovano nelle altezze dei soffitti, volutamente superiori rispetto all’attuale standard, nelle porte e nel living a doppia altezza”. Tutti particolari che decretano un’espressione architettonica importante e articolata, che gioca con i volumi e le forme geometriche evidenti nei vari ambienti. E nell’ingresso si fa il primo incontro con una cupola ottagonale, che riprende il pavimento e la boiserie. Su questo elegante e originale disimpegno si apre il living: un doppio volume cubico, riquadrato dalla loggia che distribuisce le stanze della zona notte.

L’ornamento cromatico, dato dalle righe orizzontali, enfatizza le linee progettuali creando un piacevole effetto scenico che ben contestualizza la scelta dell’arredo. Altre geometrie più morbide caratterizzano il portico orlato da archi a tutto sesto, come le finestre e la porta d’ingresso. I colori neutri e delicati fanno da sfondo ad un arredamento elegante basato su note classiche, ma leggere, in perfetta sintonia con le bianche boiserie create in pendant con le cornici delle porte a scomparsa.

L’atmosfera è calda ed accogliente, focalizzata da elementi caratterizzanti che collimano pienamente. Architettura e arredo convergono, tecnologia e comfort si inseriscono perfettamente regalando allo stile la grinta necessaria per una perfetta quotidianità, sul disegno nostalgico di forme passate.

FAR ARREDAMENTI

 

[ap_divider color=”#CCCCCC” style=”solid” thickness=”1px” width=”100%” mar_top=”20px” mar_bot=”20px”]

 

Yesteryear charm

Past echoes draw the storylines of this villa from scratch, conciliating classicism, innovation and elegance.

Interior design by Far Arreda • Text written by Alessandra Ferarri • Photography by Celeste Cima

Surrounded by the Camonica Valley and plunged in nature, this elegant and spotless villa stands out with its vintage style, painted with neutral and light colours highlighting the majesty of its architecture. Despite its amiably old look, it is about a new building signed by architect Gianfranco Cominelli, who invented and managed the whole project, in synergy with Far Arreda for the interior design.

Owners’ wish concerned a house able to answer every comfort needs but expressing a classic, warm and reassuring appearance with its lines. A place where modernity and technology could connect in a nostalgic mood made of classical and impressive geometries, memory lane of ancient master farmhouses.

“Not only a specific style has been backed up – architect Cominelli stated – but also the size that suggests ceiling heights – intentionally higher compared to the current standard –, doors and a double-high living room”. All those details proclaim an important and well-structured architectural expression which plays with volumes and clear geometric shapes among all spaces. In the entryway, the first meeting is with the octagonal cupola which calls to mind the flooring and the wood paneling. The living room opens on this elegant and original passageway: a double cubic volume framed by the loggia which assigns rooms in the sleeping area.

The colour decoration – created by horizontal lines – exaggerates planning lines creating a likeable “stage effect” which perfectly contextualizes furniture selection. Other softer geometries typify the colonnade edged with round arches, as all windows and the front door. Neutral and soft colours underlying elegant pieces of furniture are based on classic but light notes, in a perfect harmony with white wood paneling matching pocket door frames too.

The atmosphere is warm and welcoming, focused on distinguishing elements which perfectly fit in. Architecture and furniture merge, technology and comfort are perfectly integrated, giving the essential grit to this style with the aim to reach a perfect daily life, on the nostalgic draft of those past shapes.  

 

Salva

Ultime da Le nostre case

BAGLIORI E DESIGN

[Best_Wordpress_Gallery id=”862″ gal_title=”BAGLIORI-E-DESIGN”] Una villetta di nuova costruzione per una giovane famiglia che ama la bellezza

VIVERE IN UN’EMOZIONE

[Best_Wordpress_Gallery id=”863″ gal_title=”VIVERE-IN-UN-EMOZIONE”] Carattere ed emozione per questo chalet a Madonna di Campiglio dove la natura

GLAMOUR IN COSTA AZZURRA

[Best_Wordpress_Gallery id=”864″ gal_title=”GLAMOUR-COSTA-AZZURRA”] Un ambizioso progetto architettonico fa di questa villa sulla Costa Azzurra un piccolo

DENTRO LA STORIA

[Best_Wordpress_Gallery id=”865″ gal_title=”DENTRO-LA-STORIA”] Vivere nelle trame del passato con la bellezza e il comfort che solo

OLTRE L’INFINITO

[Best_Wordpress_Gallery id=”866″ gal_title=”OLTRE-INFINITO”] Incastonata nella roccia delle colline bergamasche, una villa si sviluppa su più livelli