extra-super-mega-hypermaremma
Hypermaremma, le lettere luminose nella Maremma toscana di Massimo Uberti.

EXTRA, SUPER, MEGA, HYPERMAREMMA

06/07/2024

Esterno giorno, ore 12, cicale assordanti e sole a picco.

Hypermaremma, questo il nome del gruppo fondato da Giorgio Galotti, Carlo Pratis e Matteo d’Aloja, non è sola, anzi di sostenitori ne ha tanti, tantissimi. L’idea prende forma nel 2019, quando i tre amanti dell’arte e di questa terra, lanciano il progetto che ha come obiettivo primario quello di diffondere un’idea di arte libera, fruibile a tutti, senza vincoli temporali, integrata nella natura, utilizzando la campagna toscana come sceneggiatura immobile, ma parte imprescindibile della performance artistica.

extra-super-mega-hypermaremma
L'interno di uno dei casali di Terre di Sacra con vista sul lago di Burano.

Era il 1922 quando un gruppo di amici ed imprenditori decide di rilevare il terreno paludoso ed inospitale che si estendeva dal castello di Capalbio sino al mare, fondando Terre di Sacra, con l’obiettivo di restituire dignità ad un terreno meraviglioso.

Turismo sì, ma sostenibile, responsabile e rispettoso del territorio.
Arriva così ad i nostri giorni una parte dell’esperienza di ricettività di “Terre di Sacra” con la ristrutturazione di 22 poderi, un tempo abitati da mezzadri ora trasformati in templi dell’ospitalità.

extra-super-mega-hypermaremma
Il patio immerso nella natura di una Wooden Lodge del Retreat e Glamping Terra di Sacra sul litorale di Capalbio

Terre di Sacra non è solo il lusso dei casali, ma anche il Glamping, dove al confine meridionale della proprietà, sorge un albergo diffuso affacciato direttamente sulla spiaggia dorata.

Qui, in Maremma, il valore aggiunto è che al lusso delle tende, dotate di acqua, elettricità, aria condizionata e rifiniture raffinatissime, avrete il privilegio di essere svegliati dal rumore del mare sulla battigia. Il wild della tenda vi sembra un pochino troppo estremo? Nessun problema, perché avrete a disposizione 24 strutture in legno, la Wooden Lodge, che vi consentiranno di godere di tutti i benefici di una esperienza immersiva nella natura nel confort estremo.

Qui tutto è studiato per soddisfare il connubio tra relax ed esperienza naturalistica, i tessuti, i materiali e i colori degli interni delle Wooden Lodge sono stati studiati per essere in perfetta armonia con il territorio, il mare, la spiaggia circostanti.

di Mikla Saggese

L’articolo continua su DENTROCASA in edicola e online.

Argomenti

Seguici su

Ultime da Place to Go

roma-e-la-sua-nuova-primavera

ROMA E LA SUA NUOVA PRIMAVERA

Zanichelli recita al vocabolo “Primavera” cfr stagione dell’anno che dura 92 giorni e 21 ore, dall’equinozio di primavera (21 marzo) al solstizio
Vai a

Don't Miss