Tu sei qui
Home > LE NOSTRE CASE > VILLE GALLEGGIANTI > OTAM 85 GTS, È NATA UNA STELLA

OTAM 85 GTS, È NATA UNA STELLA

Massima flessibilità per gli armatori in cerca di soluzioni custom

di Emanuele Donald Zenoni

L’85 GTS è la naturale evoluzione della filosofia one off di Otam, che punta ad offrire la massima flessibilità senza limitare in alcun modo gli armatori in cerca di soluzioni esclusive e in linea con le loro esigenze personali. Soluzioni di vero custom, quindi.

Il design e l’ingegnerizzazione di questo fast cruiser one-off motorizzato con una coppia di MTU da 2600 cavalli e trasmissioni Arneson, capace di raggiungere e superare una velocità massima di 45+ nodi e una di crociera di 35+ nodi, è il risultato dell’esperienza e dello sforzo collaborativo tra Gianfranco Zanoni CEO di OTAM, ma anche direttore di produzione e collaudatore, oltre che campione del mondo in off-shore, ed Umberto Tagliavini di Marine Design & Services.

La coppia di eliche a sei pale con copyright OTAM progettate a quattro mani con Rolla assicura un’efficienza fuori dal comune pari ad un consumo di 16 litri per miglio alla velocità di crociera di 37 nodi: una eccellente manovrabilità che permette la navigazione col massimo comfort in totale assenza di vibrazioni a tutte le velocità fino a 50 nodi. In cabina armatore si registrano solamente 43 db con un generatore in funzione (il limite contrattuale era di 45 db).

Lo studio parigino Joseph Dirand Architecture ha curato il design ed il layout di interni e lo stile e il layout del pozzetto in ogni dettaglio, seguendo i desideri del cliente finale in piena collaborazione con OTAM. Max Riedl della tedesca Cornelsen & Partner è il Surveyor Tecnico in rappresentanza dell’armatore, insieme a Damien Sauvage di Sauvagepowerboats come commissioning supervisor.

Il layout esterno propone ampissimi spazi relax e conviviali traducendo le esigenze e richieste dello specifico cliente che desidera personalizzare e costruire questa unità come Open Day Boat. “I due tavoli centrali – spiega Joseph Dirand – possono essere abbassati così da creare due grandi prendisole riparati. Il layout è stato semplificato per consentire di spostarsi in coperta in sicurezza e senza impedimenti”.

Un 85 Semi Open, GTS quindi, capace di navigare sempre in totale sicurezza ed in assenza di turbolenza, assicurando il massimo del comfort a bordo anche alla velocità di punta di 50 nodi. La forma dell’hard top semi-open è realizzata in materiali compositi avanzati, appositamente modellata seguendo lo stile dello specifico cliente; inoltre integra le prese d’aria dei motori, protegge gli spazi serviti da grill per pranzi e cene all’aperto e nasconde perfettamente il meccanismo di apertura del tettino, anch’esso assolutamente custom.

“Abbiamo voluto rimarcare il carattere sportivo dell’OTAM 85 GTS – spiega ancora Dirand – cercando di tendere al massimo le linee della sovrastruttura e di eliminare qualunque elemento di disturbo. Abbiamo anche lavorato sul dualismo aperto/chiuso.

La sfida è stata quella di offrire spazi protetti, ma al tempo stesso aerati e luminosi. L’apertura della sovrastruttura è stata estesa al massimo proprio per godere della luce diretta rimanendo al riparo dal vento”.

A bordo dell’85 GTS si percepisce subito lo spazioso layout interno con le sue due grandi cabine armatoriali a prua e a centro barca con baglio massimo, oltre alla cucina e al salotto/lounge open space serviti da un altro bagno per gli ospiti. L’equipaggio è sistemato a prua con accesso totalmente indipendente dalle aree VIP e Ospiti per assicurare il massimo del servizio a bordo e privacy per l’Armatore 24h.

 

Otam 85 GTS: a star is born

 

High flexibility for the ship-owners who are looking for customized solutions.

 

The 85 GTS is the natural evolution of Otam’s ‘one-off’ philosophy, which aims at offering the greatest flexibility and no restrictions to ship-owners who are looking for exclusive solutions that meet their personal needs.

Therefore, real customized solutions. The design and engineering of this one-off fast cruiser is the result of the collaborative efforts of CEO Gianfranco Zanoni, who is also production director and tester — as an OTAM mechanical engineer —, and Umberto Tagliavini, from Marine Design & Services.

The Paris-based Joseph Dirand Architecture firm dealt with all the details of the interior design and layout, according to the customer’s wishes and in partnership with OTAM. Max Riedl — from the German company Cornelsen & Partner — was the technical surveyor representing the ship-owner, with Damien Sauvage from Sauvagepowerboats acting as commissioning supervisor.

“The two central tables”, Joseph Dirand explains, “can be lowered and create two large daybeds sheltered from the sun and wind. The plan has been simplified to allow an easy and unobstructed pathway through the deck”. This 85 semi-open GTS is, therefore, able to cruise safely and without turbulence, ensuring the greatest comfort aboard even at top speeds above 50 knots.

The shape of the semi-open hardtop is made with advanced composite materials that have been specifically modelled according to the customer’s specific style. Therefore, it integrates the engines’ air inlets; it protects the areas served by grills for outdoor lunches and dinners and perfectly conceals the mechanism for opening the top, which is also fully customized.

“We wanted to emphasize the sleek character of the boat”, continues Dirand, “by stretching the lines of the superstructure as much as possible and all the elements that interfered with this sleek quality were eliminated. We also worked on this open/ closed duality. The challenge was to offer protected spaces that are airy and bright.”

The interior design of the 85 GTS boasts two large master-suites in the bow and at the centre of the yacht with max beam, in addition to the practical galley and the living room/dinette opposite, with another bathroom for the guests. The crew’s quarters in the bow have private access from the VIP and guest areas for a high quality of life on board all day long.

Articoli Simili