Tu sei qui
Home > DESIGN > Spazio design > SERVOMUTO, PURO STILE ITALIANO

SERVOMUTO, PURO STILE ITALIANO

Giovanni Tomasini, designer e direttore creativo di Studio7B, presenta il brand di Alessandro Poli e Francesca De Giorgi.

PH BEA DE GIACOMO

La collaborazione fra l’architetto Francesca De Giorgi e il graphic designer Alessandro Poli inizia nel 2007, quando cominciano ad autoprodurre lampade di qualità, caratterizzate da uno stile unico e inimitabile. La loro avventura parte dal piccolo laboratorio della famiglia di Francesca, una storica realtà del sud Italia che opera nel campo della produzione di paralumi dal 1960.

Progettano, realizzano e distribuiscono, con un brand da loro coniato: “Servomuto”, che debutta nel 2010 alla Milano Design Week. L’alto valore dei loro lavori non passa inosservato e il duo, leccese d’origine e milanese d’adozione, entra presto a far parte della cerchia dei designer emergenti più influenti dell’intero panorama italiano.

I progetti di “Servomuto” sono una commistione di artigianalità e produzione industriale, rigore geometrico ed eclettismo. Ogni pezzo dona calore e carattere all’ambiente grazie ad un design che si presenta allo stesso tempo familiare e moderno. Alessandro e Francesca collaborano inoltre regolarmente con artisti e fotografi internazionali creando pezzi speciali che mescolano l’arte con la funzionalità del lighting design.

L’ecletticità delle loro creazioni, l’uso sapiente di materiali inusuali e la cura meticolosa di ogni dettaglio non può che richiamarmi alla mente l’operato dell’ineguagliabile maestro ebanista Carlo Bugatti. Scegliere un loro oggetto da recensire non è stato facile…

Alessandro Poli e Francesca De Giorgi

Mi ha però da subito colpito la lampada da terra Guinea, per la sua fortissima carica semiotica e narrativa. Guinea esplora l’estetica del bricolage, accoppiando e rivisitando materiali naturali, come pietra e legno, con il ferro tropicalizzato: un processo che conferisce al metallo una caratteristica sfumatura arcobaleno.

Il pezzo ha un riferimento esotico particolarmente forte e infatti gli schermi sulla lampada sono ispirati a foglie di palme e colori tropicali. La base è formata da un blocco di marmo Portoro non trattato; le pietre vengono scelte singolarmente, direttamente dalla cava, per garantire che ogni base sia unica. Il fusto della lampada è invece un palo in rovere oliato e il paralume è realizzato in organza plissettata a tre strati.

“Servomuto” è un marchio volutamente di nicchia, senz’altro destinato a diventare uno “status symbol” per chi ricerca il design italiano dal carattere più genuino.

servomuto.com

 

 

tomasini

di Giovanni Tomasini

Studio7B – interior design, industrial design, web e consulenza in marketing & commerciale.
FabLab BRESCIA, via Pavoni, 7/B Brescia

studio7b.it

Articoli Simili