Tu sei qui
Home > Posts tagged "Spazio design"

ROSE ETERNE PER ARREDARE CON STILE

AMOROSES-ROSE-ETERNE

Giovanni Tomasini, designer e direttore creativo di Studio7B, presenta le rose eterne del progetto Amoroses. Michela Giovanzana, 34 anni, originaria di Bergamo, è una graphic designer, specializzata in UI/UX. Una giovane donna imprenditrice, che grazie al know-how della comunicazione creativa, ha intrapreso un' avventura nel mondo del design di prodotto fondando Amoroses. L’idea

STEFANO PASOTTI, RACCONTARE IL DESIGN NELL’ERA DIGITALE

STEFANO-PASOTTI

Giovanni Tomasini, designer e direttore creativo di Studio7B, intervista il designer e youtuber   Chi è Stefano Pasotti? Sono un progettista ma in realtà vengo dall’officina. Ho lavorato 10 anni in fabbrica e contemporaneamente mi sono laureato in Design del prodotto Industriale. Da lì la mia strada è passata dall’insegnare in università a progettare prodotti

PHILIPPE TABET: MASCHERE CONTEMPORANEE

MASCHERE-CONTEMPORANEE

Giovanni Tomasini, designer e direttore creativo di Studio7B, presenta il progetto Order del designer Philippe Tabet.   Un francese con l’Italia nel cuore. Philippe Tabet è un designer nato e cresciuto a Versailles, città che abbandona per studiare Design Industriale prima a Lione e poi a Parigi. Dopo l’esperienza in una nota agenzia parigina

ALLA RICERCA DELLA TEXTURE (IM)PERFETTA

ALLA-RICERCA-DELLA-TEXTURE-IMPERFETTA

Giovanni Tomasini, designer e direttore creativo di Studio7B, presenta il lavoro di ricerca sulle texture del designer Francesco Forcellini. Francesco Forcellini, classe 1988, è un designer professionista cresciuto fra Milano e Firenze. Le due capitali della cultura Italiana sono state senz’altro un terreno fertile per l’allora adolescente Forcellini che a 15 anni

LA CASA A COLORI CON “TEMPERANZA”

TEMPERANZA

Giovanni Tomasini, designer e direttore creativo di Studio7B, presenta la collezione Temperanza di Ilaria Bianchi. Una designer, un po’ artista e un po’ cartomante. Ilaria Bianchi classe 1989 è una giovane creativa con base a Milano, che collabora con studi di design, gallerie, aziende e privati. Muove i suoi primi passi da professionista

CARTOMANZIA: SCEGLI UNA CARTA

CARTOMANZIA-FEDERICO-PAZIENZA

Giovanni Tomasini, designer e direttore creativo di Studio7B, presenta la collezione Cartomanzia di Federico Pazienza. Federico Pazienza è un giovane designer under 35 originario di Cervia; si forma in Italia con un diploma al Versari di Cesena, specializzandosi poi all’ISIA di Faenza. Spinto da un’innata curiosità, lascia presto la riviera romagnola per vivere

SECONDO FUOCO, QUANDO IL DESIGN VIENE DALLA FUCINA

SECONDO-FUOCO

Giovanni Tomasini, designer e direttore creativo di Studio7B, presenta il progetto di Tipstudio. Così come la divinità Venere nacque dalla spuma marina, questa collezione di design d’indubbia bellezza prende vita dal fuoco e dalla schiuma galleggiante sopra al metallo fuso. Secondo Fuoco è un’indagine sulla scoria, residuo impuro che emerge sul bronzo

LA PORCELLANA LAVICA DI FRANCESCO PACE

TELLURICO-FRANCESCO-PACE

Giovanni Tomasini, designer e direttore creativo di Studio7B, presenta il lavoro del designer Francesco Pace. Nel 2017, dopo la laurea al Master in Contextual Design presso la Design Academy di Eindhoven, il puteolano Francesco Pace si stabilisce in Olanda. Qui fonda Tellurico, uno studio di design multidisciplinare specializzato nella progettazione di oggetti,

IL TAVOLO “SENZA CONFINI” DI MATTEO PELLEGRINO

PELLEGRINO

Giovanni Tomasini, designer e direttore creativo di Studio7B, presenta il progetto “Duty Free” del designer Matteo Pellegrino. Matteo Pellegrino è un giovane designer originario di Lecce, laureatosi in Product Design al Politecnico di Milano, conseguendo poi anche una laurea magistrale in Interior Design. Accanto ai propri progetti e autoproduzioni, opera come project

GLI SCRIGNI SACRI DI MATTEO DI CIOMMO

MATTEO-DI-CIOMMO

Giovanni Tomasini, designer e direttore creativo di Studio7B, presenta l’ultimo progetto del designer Matteo Di Ciommo. “Sono contenitori nei quali riporre qualcosa di piccolo, le “gioie” per l’appunto. Sono piccole scatole, un po’ sculture”. Con questa breve definizione Matteo Di Ciommo ci introduce al suo ultimo progetto: una collezione di 17 porta