Tu sei qui
Home > LE NOSTRE CASE > TOTAL LOOK

TOTAL LOOK

L’impiego di pochi materiali pregiati nella loro diversa natura è il cardine su cui si sviluppa il progetto di una villa sul Lago di Garda, circondata dalla tipica macchia mediterranea composta da cipressi, allori e rosmarini profumati.

progettazione d’interni arch. alberto saramondi • testo arch. roberto poli • ph alessandra dosselli

 

Una località caratterizzata dalla presenza di case sparse: qui pace e tranquillità rendono unica l’esperienza abitativa. I proprietari di questa abitazione, una coppia con due figlie, cercano una dimora che possa godere della splendida vista lago.

Il progetto architettonico curato dallo studio Sergio Bazzani di Toscolano Maderno sfrutta le peculiarità del lotto e realizza una villa con pianta regolare nel punto più alto e privilegiato da cui domina il paesaggio circostante.

A sviluppare il progetto di interior design è l’architetto Alberto Saramondi, che elabora precise richieste della committenza realizzando ambienti molto luminosi con l’utilizzo del marmo di Carrara e del legno di Rovere.

La zona giorno rappresenta il “perno” della residenza attorno al quale vengono distribuiti gli ambienti più intimi. La cucina, il cui bianco assoluto enfatizza l’effetto “total look” dell’abitazione, è nascosta a piacere da un’ampia vetrata bianco latte scorrevole che la separa dalla zona pranzo.

Il collegamento verticale ai piani è costituito da un particolare ascensore pensato in completa trasparenza per donare leggerezza e garantire una vista panoramica. I materiali scelti dalla committenza vengono impiegati in tutti gli ambienti, in vari formati e con diverse tecniche di posa: vediamo quindi succedersi i rivestimenti in lastre di grandi dimensioni, scelti per i bagni, ai listelli alternati con inserti in rovere nel salottino d’ingresso.

I lavabi dei bagni vengono eseguiti in blocchi monolitici lavorati su disegno del progettista. Le controsoffittature sono studiate per celare alla vista gli impianti tecnologici, interamente controllati domoticamente da un pannello attraverso cui si possono regolare gli scenari serali, le tende automatiche di oscuramento e gli effetti luminosi delle varie zone. Gli arredi di camere e studiolo sono stati realizzati interamente su misura per sfruttare al meglio gli spazi a disposizione.

 

CHI

Arch. Alberto Saramondi • Studio Saramondi Architecture & Engineering
via Monte Suello 23/c – Toscolano Maderno Bs
studiosaramondi.it

Barcella Elettroforniture spaProgettazione, consulenza e fornitura corpi illuminanti
via San Martino 1 Azzano San Paolo (Bg)
barcella.it

Rivestimenti di Pavimenti e MuriPosa pavimenti
via Leonardo da Vinci, 53 Prevalle Bs

Edil Vitaliy srlRealizzazione struttura completa dell’edificio e opere di finitura
via Gioberti, 9 Bovezzo Bs
edilvitaliysrl@gmail.com

 

 

TOTAL LOOK

 

The use of a few precious materials with their different natures is the cornerstone at the root of this villa placed on Lake Garda, surrounded by the typical Maquis shrubland that includes cypresses, laurels and scented rosemary.

Interior design by architect Alberto Saramondi • Text by architect Roberto Poli • Photography by Alessandra Dosselli

 

A location marked out by the presence of scattered houses where peace and quietness make the living experience unique.

The owners of this abode — a couple with two daughters — were looking for a dwelling that could benefit from this magnificent view of the lake. The architectural project managed by studio Sergio Bazzani based in Toscolano Maderno takes advantage of the features of the plot and creates a villa with a regular layout located on the highest and most privileged point where it dominates the surrounding landscape.

Architect Alberto Saramondi carried out the interior design project that develops the owners’ specific requests by creating very bright spaces thanks to oak wood and Carrara marble. The most private areas revolve around the keystone of this abode: the living area.

The kitchen — whose absolute white enhances the total look of the abode — can be hidden if desired by a large sliding milk-white window that separates it from the dining area. The vertical connection between floors is a special full transparent lift, designed to give lightness and promising a panoramic view.

Materials chosen by the owners have been used in all spaces with different sizes and laying techniques: from largesize covering slabs for the bathrooms to slats alternated with durmast inserts in the lounge at the entrance.

Sinks in the bathrooms have been carved from monolithic blocks according to the designer’s plan. False ceilings specifically hide technological layouts, completely controlled by home automation through to a control panel where you can adjust evening settings, blackout curtains and light effects in all different areas.

The furnishings of bedrooms and the small study have been completely tailor-made to make the most of available spaces.

Articoli Simili