Tu sei qui
Home > LE NOSTRE CASE > TRA CIELO E CITTÁ

TRA CIELO E CITTÁ

TRA-CIELO-E-CITTÁ

Eleganti espressioni d’arredo creano lo stile di una prestigiosa residenza privata in città, all’interno della Torre bresciana Skyline 18.

Progetto D’interni Turra Arredamenti – Ph Michela Melotti – Testo Alessandra Ferrari

 

Vivere nel cuore della città e ammirare dall’alto il profilo urbano fatto di tetti, cupole, vie, riconoscendo i monumenti storici di Brescia riempie il cuore di gioia.

Mentre la notte, con le sue luci, tratteggia le ombre rendendo tutto ancora più suggestivo.

Ed è proprio nella torre più alta di Brescia, lo Skyline 18 (80 metri di altezza e 20 piani in un concerto di acciaio, pietra e vetro) che si trova la residenza dedicata a queste pagine.

Un interno privato dove il team di Turra Arredamenti ha conferito carattere con un progetto d’interni appropriato al lussuoso complesso e ai gusti della committenza.

A partire dalla pavimentazione in legno di rovere destrutturato, si percepisce un’eleganza formale e accogliente definita da un mood raffinato con molta cura dei dettagli.

Nelle cromie neutre del soggiorno in open space spicca la nota di colore del divano Edra in velluto blu (cromia ritmata nei vari ambienti):

la sua caratteristica è quella di essere flessibile grazie al suo cuscino “intelligente” che si modella ai diversi usi.

Qui è abbinato ai tavolini con struttura in metallo e piano in specchio invecchiato, tutto ammorbidito dall’autentico tappeto vintage dai toni caldi grigio-tortora.

Da qui si accede, tramite vetrata, al terrazzo panoramico, godibile nella bella stagione come un ulteriore salotto e perfettamente arredato con pezzi di design.

L’ingresso, ideato con una soluzione apribile caratterizzata dalla boiserie in essenza e consolle con specchio.

L’accurata zona pranzo è arredata dal tavolo ovale nero, con piano in pietra lavica, poltroncine con scocca in rovere e sedute in velluto blu.

La cucina, sempre in vista, è stata completamente ottimizzata in altezza con l’obiettivo di essere più contenitiva possibile:

completa di penisola per i pranzi informali e sgabelli con struttura in metallo ossidiana e seduta in rovere wengé.

Passando alla zona notte troviamo due camere matrimoniali personalizzate:

l’una da un caminetto a Fanola, liquido di origine vegetale che consente un processo di combustione pulito;

l’altra da una panca apribile di Poltrona Frau, in pelle pieno fiore grigia e due specchi gemelli in appoggio con cornice in metallo bronzato.

Solo nei bagni la pavimentazione esibisce un tocco più “tecnico” con la resina di cemento dai toni caldi accostata a un arredo elegante, in linea con lo stile ricercato di tutta la casa.

 

 

 

CHI:

TURRA ARREDAMENTI – Progettazione d’interni
via Roma, 21 – Iseo (Bs) – tel. 030 980446
turra.it

SPAZIO POLTRONA FRAU TURRA
via Roma, 38 – Iseo (Bs) – tel. 030 981852
info@turra.it

 

 

 

 

 

BETWEEN HEAVEN AND CITY

 

Elegant decorations and pieces of furniture define the style of this prestigious and private residence inside Skyline 18, the famous tower in Brescia.

Interior design by Turra Arredamenti – Photography by Michela Melotti – Written by Alessandra Ferrari

 

Living in the heart of the city and overlooking the urban silhouette with its roofs, domes and streets.

During the day, the historical monuments of Brescia fill your heart with joy; at night, lights outline shadows and make everything even more suggestive.

The abode displayed in these pages is exactly inside Skyline 18, the highest tower (80 m hig) in Brescia, with 20 floors in a perfect combination of steel, stone and glass.

The team of Turra Arredamenti has given character to these private spaces: the interior design perfectly matches the luxury complex and customers’ tastes.

First, the deconstructed oak wood flooring is the perfect foundation for the whole living path, conveying rigorousness and welcoming elegance, defined by an exclusive mood with great attention to detail.

The neutral hues of the open-space living room hide a splash of colour:

the flexible Edra sofa in blue velvet stands out, all over the abode, the pace is dictated by shades, and boasts an “intelligent” cushion, which can be modelled for a variety of purposes.

The whole setting matches with the coffee tables with metal structure and antiqued mirror top, softened by the authentic vintage carpet in warm dove-grey tones.

The panoramic terrace is accessible through a window: it is an additional living room, perfect for summer and exclusively furnished with designer pieces.

The structured dining area is next to the entrance, which boasts an innovative solution:

wainscoting, a console table with mirror and a black oval table, together with armchairs, oak frame and blue velvet seats.

The open kitchen has been completely optimized in height, in order to be as spacious as possible.

It also boasts a peninsula for informal dining, in addition to stools with obsidian/metal frame and wenge oak seats.

Moving on to the sleeping area, there are two double bedrooms:

one is marked by a fireplace fuelled by Fanola (a plant-based liquid that allows a clean combustion process), together with a bench/storage compartment by Poltrona Frau in full-grain grey leather, and two twin mirrors with bronzed metal frame.

The bathrooms are the only areas with a more “technical touch”, thanks to the concrete resin flooring in warm tones combined with elegant furnishings, which perfectly match with the refined style of the abode.

 

 

Articoli Simili