DA UNA VECCHIA SEDIA...
DA UNA VECCHIA SEDIA...

DA UNA VECCHIA SEDIA…

…a una nuova e simpatica mensola per barattoli e saponi.

Come recuperare le sedie che tutti abbiamo in abbondanza nelle soffitte o cantine? Per intenderci, quelle di metà ’900, leggere e non molto robuste? Le sedie di questo tipo hanno piani molto delicati, facili alla rottura ed infatti, spesso più che nelle cucine, finiscono per essere ri-utilizzate in luoghi dove hanno la sola funzione di “piani di appoggio” e allora, perché non usarle come vere e proprie mensole? Ecco come fare: partiamo dalla sedia (sopra/sotto), che ha uno schienale arrotondato, lo tagliamo sia nel piano che nella struttura, con un taglio dritto, poiché è l’unico modo per accostarla al muro. Il nostro consiglio è di arricchirla con qualche decoro un po’ frivolo, per dare un tocco ancora più divertente e utile, come ad esempio, una cimasa sopra il taglio a cui attaccheremo i ganci per appenderla girata, per poterla usare come porta salviette ed in alto come mensolina porta profumi
e saponi. La dipingeremo del colore adeguato al luogo dove la posizioneremo e… voilà, una nuova e simpatica mensola per i nostri barattoli o saponi!

Questa e le altre puntate di “Oggetti da Salvare” le trovate in onda su Fine Living, canale 49 del digitale terrestre e su youtube

francesca gazzina e michela togni

Francesca Gazzina e Michela Togni

 

Ultime da Nuova vita agli oggetti

LA SPECCHIERA COMÒ

Un mobile da riadattare per un tocco di classe personalissimo nella stanza da bagno Materiale occorrente:

LIBRERIA CON CASSETTI

Da vecchi pezzi in disuso un mobile contenitore utile e particolare Materiale occorrente: cassetti di recupero