VANITY-FAIR

VANITY FAIR

Torna la voglia dei vanity table, dei mobili toeletta dal gusto un po’ rétro, dove ogni donna mette in scena il fantastico rito del trucco, oppure semplicemente dove ci si prende cura di se stessi.

Denominatore comune della DC Selection di Agosto è la vanità.

Ecco quindi una selezione di dressing tables rivisitati dai brand di design, anche in chiave ironica.

La vanità riporta ai boudoir del passato con protagonisti separé e paravento, che riservano un po’ di intimità davanti allo specchio a caccia dell’abito giusto per la giornata.

Il separé ha acquisito nel tempo utilizzi differenti nei diversi ambienti, da schermo visivo per isolarsi mentalmente e prendersi cura di sé, fino a diventare un vero e proprio elemento di decoro.

Il design reinventa anche l’autentico fulcro del vanity, lo specchio, che crea illusioni e sorprende l’osservatore reinterpretando in chiave attuale sofisticate ispirazioni rétro.

di Rita Baiguera

Ultime da DC Selection

WAITING FOR THE SHOOTING STARS

OFF-WHITE™ OFF-WHITE™ HOME 4.0 “ORGANIC FEELING” Precedente Successivo Off-White™ celebra il Salone del Mobile 2022 presentando

ANTEPRIMA FUORISALONE

LES JARDINS IMAGINAIRES Simone Guidarelli presenta “Les Jardins Imaginaires” nell’edizione di giugno del Fuorisalone 2022. Un

DC SELECTION MARZO 2022

Una Selection insolita, quella che vi proponiamo questo Marzo, dedicata per cominciare alla scelta di posti

NON SOLO VERY PERI….

Una selezione di ispirazioni per il nuovo anno… Da ricercati pezzi artistici, trovabili solo in Galleria,