Aprile-2022-Nuove-dimensioni

NUOVE DIMENSIONI

Nuove dimensioni di sé, che ricalchino passioni e mood del momento coniugandoli al meglio con il proprio modo di essere.

Le stiamo cercando tutti e individuarle è un compito difficile e affascinante al tempo stesso. Trovo piacevole ma anche utile sconfinare con la mente oltre una quotidianità ormai da troppo tempo poco rassicurante, costruire nuove forme di empatia e dare voce a progetti capaci di coinvolgermi totalmente.

Bisogna prima accettare il cambiamento, interiorizzarlo e poi trovarsi pronti a scommettere su se stessi, sempre e comunque, riconoscendo e valorizzando le nostre inclinazioni e traducendole in nuove

forme di creatività. Nel settore casa, quello che mi appartiene, gli input non mancano proprio, come posso verificare giornalmente lavorando a stretto contatto con nuove aziende di arredamento, studi di architettura e professionisti del settore.

Oltre alle capacità e all’esperienza tecnica, entrano in gioco naturalmente passione, intuizione e tanta voglia di cambiamento. Elementi, questi, alla base di ogni nuova progettazione, ma che nella particolare fase storica che stiamo attraversando acquistano una rilevanza ancora maggiore.

La creatività vince l’aridità, scardina tutto ciò che risulta ordinario e si impone il desiderio di nuove meraviglie. Si gioca con le palette cromatiche, individuando inconsuete gradazioni di colore e inediti accostamenti, si ricercano spazi eclettici nei quali dare vita a nuove idee di abitare, ambienti fluidi, aree da reinterpretare all’insegna della totale personalizzazione.

Voglio offrirvi molti esempi anche in questo numero di DENTROCASA, proponendo servizi su abitazioni caratterizzate da architetture contemporanee capaci di sprigionare eleganza e fascino, ma anche contesti storici dal particolare potere evocativo.

Per questo aprile vi presentiamo poi un interessante approfondimento su un elemento fondamentale per la funzionalità e l’estetica delle nostre case: gli infissi.

Una scelta spesso complicata nel tentativo di conciliare necessità pratiche con canoni di bellezza individuali, ma anche con i sempre più fondamentali criteri di sostenibilità. In più, un’occasione per dare alle nostre case un nuovo tocco di classe, creando magari un continuum stilistico fra indoor e outdoor.

Provate a dare un’occhiata! Intanto, buona primavera a tutti e buona Pasqua!  

Gianpaolo Natali

Nuove dimensioni di sé, che ricalchino passioni e mood del momento coniugandoli al meglio con il proprio modo di essere.

Le stiamo cercando tutti e individuarle è un compito difficile e affascinante al tempo stesso. Trovo piacevole ma anche utile sconfinare con la mente oltre una quotidianità ormai da troppo tempo poco rassicurante, costruire nuove forme di empatia e dare voce a progetti capaci di coinvolgermi totalmente.

Bisogna prima accettare il cambiamento, interiorizzarlo e poi trovarsi pronti a scommettere su se stessi, sempre e comunque, riconoscendo e valorizzando le nostre inclinazioni e traducendole in nuove forme di creatività. Nel settore casa, quello che mi appartiene, gli input non mancano proprio, come posso verificare giornalmente lavorando a stretto contatto con nuove aziende di arredamento, studi di architettura e professionisti del settore.

Oltre alle capacità e all’esperienza tecnica, entrano in gioco naturalmente passione, intuizione e tanta voglia di cambiamento. Elementi, questi, alla base di ogni nuova progettazione, ma che nella particolare fase storica che stiamo attraversando acquistano una rilevanza ancora maggiore.

La creatività vince l’aridità, scardina tutto ciò che risulta ordinario e si impone il desiderio di nuove meraviglie. Si gioca con le palette cromatiche, individuando inconsuete gradazioni di colore e inediti accostamenti, si ricercano spazi eclettici nei quali dare vita a nuove idee di abitare, ambienti fluidi, aree da reinterpretare all’insegna della totale personalizzazione.

Voglio offrirvi molti esempi anche in questo numero di DENTROCASA, proponendo servizi su abitazioni caratterizzate da architetture contemporanee capaci di sprigionare eleganza e fascino, ma anche contesti storici dal particolare potere evocativo.

Per questo aprile vi presentiamo poi un interessante approfondimento su un elemento fondamentale per la funzionalità e l’estetica delle nostre case: gli infissi.

Una scelta spesso complicata nel tentativo di conciliare necessità pratiche con canoni di bellezza individuali, ma anche con i sempre più fondamentali criteri di sostenibilità. In più, un’occasione per dare alle nostre case un nuovo tocco di classe, creando magari un continuum stilistico fra indoor e outdoor.

Provate a dare un’occhiata! Intanto, buona primavera a tutti e buona Pasqua!  

Gianpaolo Natali

 

Cerca DENTROCASA nelle edicole e leggi QUI la versione digitale.

Ultime da Editoriale

NEGLI OCCHI DELL’ESTATE

Un’estate per ritemprarsi, divertirsi, anzi caricarsi a mille. Un’estate che vede in agenda, tanto per cominciare,