AMBIENTE-E-BENESSERE

AMBIENTE E BENESSERE

Utilizzare l’ambiente per soddisfare i desideri e promuovere la tua salute.

È possibile servirsi dello spazio che quotidianamente abiti per soddisfare i tuoi bisogni o per raggiungere i tuoi obiettivi. L’ambiente in cui vivi, lavori o passi del tempo, infatti, è in grado di influenzare la tua vita e il tuo benessere e ha un potere enorme su di te: può condizionare fortemente le tue scelte, le tue abitudini e i tuoi comportamenti, così come può influire sulle emozioni che provi e sulla tua salute psicofisica.

Ma non solo, un ambiente studiato ad hoc è anche in grado di aumentare le performance di chi ci abita o lavora, migliorando attenzione, memoria, apprendimento e creatività. Da molto tempo la psicologia dell’ambiente ci aiuta a sostenere o impedire determinati comportamenti, tanto che le multinazionali della grande distribuzione la utilizzano con l’obiettivo di guidare le scelte d’acquisto dei consumatori.

Esistono alcuni modi per far aumentare il benessere psico-fisico anche all’interno della propria casa: si tratta di adottare delle mosse mirate che ti consentano di vivere con maggior serenità, senza dover stravolgere il tuo ambiente o il suo arredamento.

Negli ultimi anni l’interior design sta diventando sempre più multidisciplinare: in esso confluiscono più discipline, tra cui senza dubbio quella più importante è la psicologia.

Attraverso degli espedienti progettuali o piccole modifiche potremmo ottenere la casa dei nostri sogni, disegnata in base alle esigenze individuali del quotidiano. Le strategie più importanti da adottare riguardano alcuni aspetti in particolare, talvolta poco considerati, ma che possono fare la differenza.

È fondamentale, ad esempio, illuminare la casa nel modo giusto ed organizzare le luci in base agli spazi: la zona giorno possibilmente con luci fredde, mentre la zona notte con luci calde che favoriscano il rilassamento.

Sul fronte odori, immagina di rientrare in casa dal lavoro, aprire la porta e sentire una fragranza di delicata lavanda o energizzante eucalipto. Utilizzare i deodoranti per ambiente è una cosa semplice e tutt’altro che superflua: rendono l’aa più delicata, intima o piacevole, evocano ricordi e sensazioni, nonché contribuiscono al benessere.

Gli esperti suggeriscono, inoltre, che avere in casa qualcosa di vivo, come ad esempio una piantina sul davanzale, abbia un effetto positivo sul benessere mentale. Infatti, un germoglio che cresce o un fiore che sboccia in primavera sono in grado di trasmettere un senso di rinascita, cambiamento e innovazione.

L’ambiente, infine, può renderci la vita più facile, oppure complicarla incredibilmente. È importante circondarci di oggetti e spazi ben progettati, facili da usare e funzionali, che non generino frustrazione, emozioni negative e senso di incompetenza.

Costruire l’ambiente che ti circonda come punto di forza per il tuo benessere contribuisce a migliorare la qualità della tua vita e ti permette di personalizzare gli spazi che vivi, mettendoci il tuo tocco personale che strizza l’occhio alla salute psicologica. Basta poco.

Dott.ssa Fabiana Faustini

Dott.ssa Fabiana Faustini

Psicologa e psicoterapeuta

Ultime da Psicologia dell'abitare

AROMATERAPIA

Profuma la tua casa per favorire il benessere abitativo Profumare gli spazi attraverso l’aromaterapia è utile

SMART HOME

La casa smart che migliora il benessere abitativo Abitare è prima di tutto un’esperienza, ed è