Cara-Davide-XS-alluminio

XS: L’ALLUMINIO COME NON L’AVETE MAI VISTO

Giovanni Tomasini, designer e direttore creativo di Studio7B, presenta il progetto XS dello studio CARA / DAVIDE.

Dall’incontro della sudafricana Cara Judd e dell’italiano Davide Gramatica, nasce a Milano nel 2016 lo studio di design multidisciplinare CARA / DAVIDE. Sono laureati in product design allo IED di Milano, dove oggi rivestono il ruolo di docenti.

Cara e Davide hanno iniziato la loro carriera professionale su binari divergenti che li hanno condotti verso laboratori artigiani, così come verso aziende industriali. Il loro modo di “fare design” è molto legato alla sperimentazione dei materiali, delle tecniche e dei processi produttivi.Questo modus operandi li ha portati a importanti collaborazioni con esperti artigiani dall’Italia al Sud Africa.

Cara-Davide-XS-alluminio

XS è uno degli ultimi progetti dello studio: una serie di tavolini e panche che indaga le potenzialità dell’alluminio in lastra, una materia prima bidimensionale, da trasformare in mobili e complementi dalla spiccata tridimensionalità.

Le forme di questi arredi metallici evocano le caratteristiche ceramiche del maestro Ettore Sottsass, grazie a una chiave di lettura definita da geometrie semplici ma fortemente espressive.

Cara-Davide-XS_alluminio

In questi arredi la lastra viene tagliata, piegata, calandrata e infine saldata con tecnologia Tig (Tungsten Inert Gas): è proprio quest’ultimo passaggio che ammalia i designer a tal punto da volerlo valorizzare al massimo.

Ci raccontano: “Per la collezione XS ci siamo concentrati sulle saldature. Lavorare su un materiale o su una tecnologia per noi vuol dire indagare anche l’aspetto percettivo, le sensazioni che suscita, non considerando esclusivamente le esigenze tecniche”.

Cara-Davide-XS-alluminio

Tra tutte le fasi della lavorazione, la saldatura è anche quella che richiede maggiore maestria, specialmente se fatta su alluminio. L’apporto umano del saldatore è talmente caratterizzante che dalla saldatura si può risalire addirittura a chi l’ha eseguita: una traccia personale che si può considerare una vera e propria firma.

Un aspetto, questo, che i due designer hanno valutato di porre in assoluta evidenza, ripulendo e lucidando i rilievi metallici che uniscono le lastre, per render gli oggetti ancor più speciali.

Interpretare la saldatura come una sorta di gioiello che segue le giunture degli oggetti permette di far emergere un altro aspetto rilevante, cioè la capacità artigianale impiegata per la produzione.

Eliminando queste “pregiate sbavature” si sarebbe senz’altro perso un tassello importante dell’essenza di questi mobili.

Cara-Davide-XS_alluminio

La collezione XS ha un volume importante senza appesantire la forma grazie al sapiente equilibrio di curve, mentre la struttura in lamiera scatolata garantisce resistenza e leggerezza agli oggetti.

Davide e Cara sono due designer dei quali sentiremo parlare in futuro e le cui collezioni sono presenti in varie gallerie in Europa e Usa. Inoltre sviluppano oggetti per la produzione in serie, progettano spazi commerciali e allestimenti scenografici temporanei.

caradavide.com

Cara-Davide-XS-alluminio
Giovanni Tomasini - Studio 7B

Giovanni Tomasini - Studio 7B

Interior design, industrial design, web e consulenza in marketing & commerciale. - FabLab Brescia, via Pavoni, 7/B Brescia

Ultime da Spazio design