Simone-Crestani-virtuoso-del-vetro-Studio7b-Febbraio-2023

SIMONE CRESTANI, IL VIRTUOSO DEL VETRO

17/02/2023

Giovanni Tomasini, designer e direttore creativo di Studio7B, presenta l’ultima collezione del designer veneto del vetro.  

Designer, artista, maestro, ma prima di ogni altra cosa artigiano e cultore della tecnica. Simone Crestani ha fatto del vetro un’estensione di sé stesso.

Non una semplice professione, ma una disciplina da perseguire in modo quasi religioso. Sembra aver trovato la formula magica per piegare al suo volere la materia vetrosa, scardinando apparentemente ogni limite fisico, fino ad arrivare alla piena libertà formale: con il vetro Simone dà forma ai suoi pensieri, si esprime e comunica con chiarezza cristallina.

La sua tecnica si basa sulla lavorazione a lume del vetro borosilicato, una pratica che richiede fermezza e abilità estreme, per intrappolare l’aria in una sottile membrana vitrea, a plasmare suggestive forme e figure che rasentano la perfezione.

Simone-Crestani-virtuoso-del-vetro-Studio7b-Febbraio-2023

Veneto sì, ma non veneziano come si potrebbe pensare, Simone Crestani classe 1984 nasce a Marostica, la celebre Città degli scacchi; si autodefinisce infatti come un atipico “vetraio di terraferma”, che pur conserva un’innegabile attrazione per la nobile tradizione veneziana.

Con il vetro è amore a prima vista: già a 15 anni lo troviamo all’opera nella bottega del noto maestro soffiatore Massimo Lunardon. Dopo lunghi anni di apprendistato apre nel 2010 l’Atelier Crestani.

Le sue creazioni sembrano attingere ad un inesauribile bestiario-erbario, dove vengono esaltate le caratteristiche più fantastiche e suggestive della natura, sintetizzate in composizioni sempre equilibrate e fluide, con impressionante perizia anatomica e cura dei dettagli.

Piante e animali sono cristallizzati in una sospensione temporale, trasformati in un elemento concettuale puro e silenzioso, celebrazione della leggerezza e della vita stessa.

Simone-Crestani-virtuoso-del-vetro-Studio7b-Febbraio-2023

“Facon de Venice” è un progetto molto complesso e ambizioso, che vuole essere un elogio alla tecnica muranese e non solo. Una collezione composta da diverse ramificazioni, ognuna con un carattere diverso e uno stile unico.

Le creazioni si dividono in 12 capitoli: Sacralità, Leggerezza, Perfezione, Metamorfosi, Maestoso, Irriverenza, Trionfo, Vanità, Prezioso, Sapienza, Trame, Ironia; ogni pezzo è una combinazione di tradizione e contemporaneità.

Simone Crestani si è fatto depositario delle antiche tecniche veneziane, attraverso un’approfondita ricerca che gli ha permesso di conservare questo prezioso sapere, quindi di farlo suo, riproporlo e adattarlo al proprio personalissimo processo creativo.

Simone-Crestani-virtuoso-del-vetro-Studio7b-Febbraio-2023

Queste forme soffiate così pure e sinuose si popolano di piccole creature, insetti, animali, molluschi, cristalli, simboli e ramificazioni, assumendo una profonda dimensione poetica ed emotiva.

Con destrezza Crestani spinge ai limiti la pura materia per creare cose inaspettate, composizioni estremamente spettacolari, che lasciano senza fiato per il loro stile moderno e le fini soluzioni scultoree adottate.

Non ci sono trucchi o scorciatoie nel lavoro di questo maestro, ma solo tanto impegno e tanta onestà d’animo come egli stesso ammette: “Natura e uomo, fragilità e forza, tecnica e creatività. Questi elementi sono alla base della mia ricerca, una continua indagine per trovare forme in perfetto equilibrio. Passione, creatività, dedizione e tecnica sono tutti elementi fondamentali per essere un artigiano del vetro”.

Simone-Crestani-virtuoso-del-vetro_Studio7b-Febbraio-2023

Nonostante la giovane età, Simone Crestani è riconosciuto come un luminare del vetro nel panorama italiano e internazionale. Un talento che non è certo passato inosservato per la sua visione così personale e contemporanea.

Le sue opere sono state esibite in tutto il mondo presso i più prestigiosi spazi espositivi. Le accademie e scuole di lavorazione del vetro fanno a gara per averlo come insegnante e visiting artist, così come in residenza d’artista.

Nel 2018 viene premiato da “Le Centre du Luxe et de la Création” di Parigi, che conferisce prestigiosi riconoscimenti alle personalità che si sono particolarmente distinte nella contemporanea concezione del lusso. 

simonecrestani.com

Simone-Crestani-virtuoso-del-vetro_Studio7b-Febbraio-2023
Giovanni Tomasini - Studio 7B

Giovanni Tomasini - Studio 7B

Interior design, industrial design, web e consulenza in marketing & commerciale. - FabLab Brescia, via Pavoni, 7/B Brescia

Argomenti

Seguici su

Ultime da Spazio design

Cucina-spaziale-Studio-7B

UNA CUCINA “SPAZIALE”

Giovanni Tomasini, designer e direttore creativo di Studio7B,  presenta la cucina “UNOXUNO” di Testatonda.  Non si vedeva una mini-cucina così originale da
Studio7B-Brutalismo-gommapiuma-Maggio-23

BRUTALISMO DI GOMMAPIUMA

Giovanni Tomasini, designer e direttore creativo di Studio7B, presenta la seduta in gommapiuma “Please hold up” di studio Finemateria. Stefano Bassan e
Ceramiche-sorridenti-Studio7B-Tomasini-Aprile-23

CERAMICHE DAI SORRISI AMMICCANTI

Giovanni Tomasini, designer e direttore creativo di Studio7B, presenta le ceramiche ritrattistiche by Off-Art, firmate da Pamela Venturi.  Siamo a Brescia, nella
Vai a

Don't Miss