Cucina-spaziale-Studio-7B

UNA CUCINA “SPAZIALE”

15/06/2023

Giovanni Tomasini, designer e direttore creativo di Studio7B,  presenta la cucina “UNOXUNO” di Testatonda. 

Non si vedeva una mini-cucina così originale da Eurocucina 2018, anno durante il quale molti produttori si concentrarono sul tema; e allo stesso tempo, non se ne vedeva una così arancione e materica dalla “Satellite Kitchen” di Luigi Colani, datata 1969.

La cucina UNOXUNO è un inedito complemento, presentato dal gruppo di progettazione torinese Testatonda, in occasione della Design Week milanese di quest’anno.

Un’architettura simbolica, un progetto ironico e denso di contrasti, in stile “champagne socialism”.

Come ci spiega il team Testatonda: “Si tratta di un corretto esercizio di funzione in assenza di uno spazio per praticarlo. questo prodotto è la nostra critica, in salsa euclidea, di quel pattern sociale che esalta la microabitazione come nuovo contenitore umano”.

Cucina-spaziale-Studio-7B

Col senno di poi e ad un occhio più commerciale, la UNOXUNO si rivela comunque una cucina per tutti, con la giusta dose di design e funzionalità, che ben si inserirebbe in un soffocante monolocale meneghino così come sul ponte di uno spazioso yacht di lusso.

Questa mini cucina, realizzata principalmente in rame, concentra su un top circolare tutti gli elementi essenziali: un lavello, due fornelli e un piano di lavoro, in marmo lavorato.

Si completa verticalmente con una sfera che la illumina per intero, senza intralci e impedimenti.

Cucina-spaziale-Studio-7B

L’utilizzo del rame per ovvie ragioni estetiche, potrebbe sembrare una scelta dispendiosa e azzardata, ma non dimentichiamoci che questo metallo nobile è da sempre sinonimo di trasporto d’acqua potabile e igiene, per le sue caratteristiche antibatteriche.

Oltre che essere uno fra i metalli più riciclabili di sempre e in ogni caso meno costoso dell’acciaio inox. Solidi elementari e volumi netti sono le note che scandiscono lo spazio in questo sofisticato esercizio di stile.

Le cromie delle ossidazioni e le imperfezioni della superficie, contribuiscono a rendere più caldo l’oggetto, mitigandone la natura puramente geometrica, altresì austera.

Cucina_spaziale-Studio-7B

Il profondo studio del rapporto uomo-oggetto, più antropologico che ergonomico, abbiamo visto essere un tema particolarmente caro ai giovani progettisti dell’ultimo decennio e Testatonda non fa eccezione.

Con UNOXUNO i creativi lanciano uno spunto sull’importanza che riveste l’armonia – sia materiale che spirituale – tra l’uomo e lo spazio in cui si inserisce la sua esistenza.

La particolare sensibilità progettuale del team, composto da Nicolò Corigliano, Matteo Minello e Valter Cagna, va ricercata innegabilmente nelle competenze trasversali del trio, che vanno dal design, fino all’antropologia e alla sociologia.

Cucina-spaziale-Studio-7B

Un percorso di formazione e di lavoro, in continuo divenire, maturato in uno scenario metropolitano, sociale e culturale, che si muove fra Torino, Milano e Barcellona.

Un caleidoscopio di esperienze che converge nel loro laboratorio torinese, ex falegnameria, oggi enorme spazio creativo, dove i ragazzi di Testatonda esplorano in piena libertà approcci progettuali, realizzando prototipi che si concretizzano in accurate autoproduzioni.  

testa-tonda.com

Giovanni Tomasini - Studio 7B

Giovanni Tomasini - Studio 7B

Interior design, industrial design, web e consulenza in marketing & commerciale. - FabLab Brescia, via Pavoni, 7/B Brescia

Argomenti

Seguici su

Ultime da Spazio design

Studio7B-Brutalismo-gommapiuma-Maggio-23

BRUTALISMO DI GOMMAPIUMA

Giovanni Tomasini, designer e direttore creativo di Studio7B, presenta la seduta in gommapiuma “Please hold up” di studio Finemateria. Stefano Bassan e
Ceramiche-sorridenti-Studio7B-Tomasini-Aprile-23

CERAMICHE DAI SORRISI AMMICCANTI

Giovanni Tomasini, designer e direttore creativo di Studio7B, presenta le ceramiche ritrattistiche by Off-Art, firmate da Pamela Venturi.  Siamo a Brescia, nella
Simone-Crestani-virtuoso-del-vetro-Studio7b-Febbraio-2023

SIMONE CRESTANI, IL VIRTUOSO DEL VETRO

Giovanni Tomasini, designer e direttore creativo di Studio7B, presenta l’ultima collezione del designer veneto del vetro.   Designer, artista, maestro, ma prima di
Vai a

Don't Miss