Destinazione-Primavera-Editoriale-Marzo-2021

DESTINAZIONE PRIMAVERA

GIANPAOLO NATALI - EDITOR

Sì, perché marzo, nella sua tipica esplosione di fantasia e lucentezza, è per eccellenza il mese della rinascita.

Quella della natura, ovvio, ma indirettamente anche quella di tutti noi che siamo portati a cambiare umore anche al primo timido raggio di sole.

Rilassatezza e distensione rappresentano l’ideale punto di partenza per qualsiasi progetto e, in piena era Covid, sono proprio quello che ci vuole per guardare al domani con più sano ottimismo. Da qui il nostro tuffo nel verde della primavera, sedotti dal fascino e dall’originalità di un’atmosfera

che sta sempre più prendendo piede nelle progettazioni d’arredo. Eccovi quindi su questo numero, all’interno delle pagine dedicate al design, il nostro ricco reportage sul Jungle style, con le espressioni più interessanti e raffinate di questa ondata di verde dal tocco wild.

Perché è vero che basta un poco di luce in più dalla finestra per cambiare il mood della giornata, ma è anche vero che portare la natura direttamente nei nostri spazi quotidiani può risultare molto più stimolante. L’utilizzo di materiali naturali, come legno e fibre, è solo uno fra i tanti elementi di un vero e proprio concept che viaggia su più larga scala fino ad avvolgere completamente i nostri ambienti.

Le carte da parati, non a caso, sono ancora la migliore espressione di questo stile grazie alla loro capacità di ammantare intere pareti e regalarci straordinarie visioni di mondi lontani. Un’esplosione incontrollata di motivi floreali, paesaggi tropicali e colori esotici: echi di un universo selvaggio in grado di ricreare angoli di assoluto relax anche in spazi tipicamente metropolitani…

Ok, chiudo qui la mia divagazione “naturalistica” (la voglia di primavera è evidentemente tanta!) ma l’alchimia di materiali e colori prosegue nelle prossime pagine entrando nel cuore dei nostri consueti servizi sulle abitazioni più esclusive.

Ambienti di impronta contemporanea ma anche progetti legati ai valori della tradizione, mescolando i “must have” del design internazionale con inserti personalizzati nell’arredo e nei complementi. Denominatore comune, la contemporaneità, magari impreziosita da qualche tocco vintage. L’importante è ricreare idee di abitare candidate a divenire vere e proprie oasi di piacere per mente e corpo…

What else? Sintonizzatevi sulla bellezza.

Buona primavera a tutti…

Gianpaolo Natali

Cerca DENTROCASA nelle edicole e leggi QUI la versione digitale.

Ultime da Editoriale

UN FESTOSO AUTUNNO

Ad ottobre ormai i piani sono definiti più o meno per tutti. Le aziende, anche quelle

UN RESTYLING PROMETTENTE

Settembre segna un passaggio, da sempre. È il delicato crocevia fra l’allegra spensieratezza dell’estate e la