Copertina-Maggio-Editoriale

L’ARIA DI MAGGIO

GIANPAOLO NATALI - EDITOR

Maggio, e quindi, aria, spazi aperti, tanto verde e il cielo a fare da soffitto. Una chimera? Forse no. Le ultime disposizioni lasciano presagire qualcosa di più di un timido segnale di ripresa. Basta, si fa per dire, abbracciare un diverso concetto di normalità.

Un’idea di vita che resetti abitudini e esigenze legate al passato, che possa rivedere se non addirittura sovvertire vecchi automatismi e che si affacci naturalmente su un nuovissimo lifestyle. Se facciamo di necessità virtù, infatti, le nuove regole imposte dal difficilissimo periodo che stiamo attraversando potrebbero riservarci

qualche insperata sorpresa. Come in fatto di outdoor ad esempio, tema centrale, come di consueto, del numero di Maggio di DENTROCASA.

Accogliendo a pieno gli input provenienti da queste belle giornate, vi vogliamo presentare le ultime novità in tema di esterni, soluzioni coloratissime e sempre di qualità per piscine, arredo giardino, terrazzi e balconi.

I grandi brand internazionali e i nostri tanti partner commerciali sono letteralmente scatenati nel proporre idee all’avanguardia in grado di vestire di bellezza e di comfort le aree all’aperto. Si punta sulle tante possibilità di personalizzazione in grado di assecondare le inclinazioni individuali, ma si valutano anche progetti che garantiscano la continuità stilistica con l’indoor.

L’intento è quello di valorizzare al meglio gli spazi open air che, in un Maggio come questo, possono costituire un valido sostituto al relax vacanziero. Senza ricorrere necessariamente a gravosi interventi strutturali, gli ambienti, in e out, si fanno cioè più fluidi, interconnessi, in stretta relazione fra loro: l’esterno riscopre così comodità e eleganza in precedenza riservate esclusivamente all’arredo indoor.

Per i più fortunati si può mirare a vere e proprie aree lounge tra specchi d’acqua di design, cucine outdoor attrezzate e performanti e per finire seducenti corpi illuminanti. I servizi di questo Maggio, con abitazioni in Italia e all’estero, parlano proprio questa lingua evocando spazi di grande suggestione nei quali abitare diventa un’arte.

Accogliendo i ritmi delle giornate, la natura si fa protagonista di vivaci incursioni proprio all’interno della nostra quotidianità. Il tutto grazie all’abile mano di progettisti e interior designer che con pochi efficaci espedienti catturano la luce naturale e inondano di vivacità gli ambienti da abitare.

E anche vivere con se stessi ha tutto un altro sapore…

PS: sempre in tema di riaperture, tenete a mente le date della fiera DENTROCASA EXPO che vi abbiamo preannunciato il mese scorso, 27-28 novembre e 3-4-5 dicembre prossimi.  Al prossimo numero!

Gianpaolo Natali

Cerca DENTROCASA nelle edicole e leggi QUI la versione digitale.

Ultime da Editoriale

UN FESTOSO AUTUNNO

Ad ottobre ormai i piani sono definiti più o meno per tutti. Le aziende, anche quelle

UN RESTYLING PROMETTENTE

Settembre segna un passaggio, da sempre. È il delicato crocevia fra l’allegra spensieratezza dell’estate e la