C'è UN LIBRO PER OGNI FOTO
Alessandro Baricco - Oceano Mare

C’È UN LIBRO PER OGNI FOTO

02/01/2015

Nel foyer del Teatro Duse di Bologna una mostra raccoglie le immagini di Paolo Gotti affiancate a titoli della letteratura internazionale.

Una fotografia che “cerca” un romanzo. Vale a dire, esattamente l’inverso di quanto solitamente accade nel mondo dell’editoria, dove è il libro che “cerca” l’immagine più adeguata a rappresentarlo. Paolo Gotti, fotografo originario di Bologna, ha selezionato tredici scatti fra gli oltre 10mila realizzati nei suoi numerosi viaggi e ad ognuno ha “assegnato” un grande classico della letteratura internazionale. Il risultato è oggi raccolto in una mostra allestita nel foyer del Teatro Duse di Bologna e visitabile fino al 19 febbraio 2015. “Stories, un viaggio fra fotografia e letteratura” è il frutto di oltre 40 anni di emozioni in giro per 44 paesi dei 5 continenti del mondo. Ad ogni immagine viene poi associata, oltre al titolo, anche una citazione del libro consegnando al visitatore un’opera “completa” per riflettere ma anche per emozionarsi. Ecco quindi i lunghi binari ritratti in prospettiva, ideali per rappresentare la storia di Anna Karenina di Lev Tolstoj, o una palafitta col tetto di paglia che richiama l’avventura di “Robinson Crusoe” di Daniel Defoe, o ancora l’esterno di una casa diroccata che ricorda i paesaggi di “Cent’anni di solitudine” di Gabriel García Márquez (unico romanzo ad essere citato in due occasioni come omaggio alla recente scomparsa dello scrittore colombiano). Un’esperienza a tutto tondo che percorre trasversalmente i diversi paesaggi del mondo e si insinua in creazioni letterarie dalle caratteristiche più svariate. L’attività di Paolo Gotti nel settore della fotografia getta le sue radici già nei primi anni ’70 con il primo lungo viaggio in Africa. Poi, dopo un’attività come architetto, grafico, fotografo e nel campo della pubblicità, si dedica al reportage immortalando luoghi e persone che diventano oggetti dei suoi calendari tematici.

[Best_Wordpress_Gallery id=”163″ gal_title=”LIBRO-FOTO-PHOTO”]

Fino al 19 febbraio 2015 • Per informazioni paologotti.com

[ap_divider color=”#CCCCCC” style=”solid” thickness=”1px” width=”100%” mar_top=”20px” mar_bot=”20px”]

di Stefania Vitale

Argomenti

Seguici su

Ultime da Art & Culture

fondazione-prada-paraventi-feb-24

FONDAZIONE PRADA: PARAVENTI

FOLDING SCREENS FROM THE 17TH TO 21ST CENTURIES “Paraventi: Folding Screens from the 17th to 21st Centuries” è l’ampia esposizione a cura
uno-strabiliante-superzoo-feb-24

UNO STRABILIANTE SUPERZOO

A Palazzo Albergati di Bologna un Giardino delle Meraviglie con le opere di 23 artisti contemporanei. Amici animali. Fidati compagni di gioco,
i-macchiaioli-feb-24

I MACCHIAIOLI

L’esposizione presenta oltre 100 opere di Fattori, Lega, Signorini, Cabianca, Borrani e altri pittori che, nella Firenze del secondo Ottocento, diedero vita
lo-scaffale-dentrocasa

LO SCAFFALE DI FEBBRAIO

Ecco la nostra selezione da mettere nel tuo “scaffale”. FILIPPO CAPRIOGLIO. SETTE CASE SETTE STORIE a cura di: Alessia Delisi editore: Linea
Vai a