un-audace-design-Agosto-2023

UN AUDACE DESIGN

04/08/2023

In Toscana un casale restaurato del XV° secolo diventa un rifugio moderno dallo stile raffinato.

La zona del Chianti, nota per i suoi panorami sconfinati e le eccellenze enogastronomiche, è da sempre meta di viaggiatori, enofili e flaneur.

Costruito originariamente nel XV° secolo in classico stile toscano, questo casale è stato recentemente ristrutturato per mano di artigiani locali che hanno saputo integrare sapientemente un design moderno e minimalista all’interno di una struttura tradizionale, il tutto su progetto dello studio di architettura tedesco Holzrausch.

L’abitazione è un elegante rifugio con tre camere da letto che accoglie i propri ospiti in un paesaggio spettacolare e mozzafiato. Pur essendo parte di un complesso composto da cinque case, il casale offre una completa privacy in quanto è situato al termine di una tranquilla strada sterrata circondato da grandi alberi.

Esternamente appare come una tradizionale abitazione di campagna in pietra locale: infatti l’edificio è stato ristrutturato mantenendone accuratamente le caratteristiche originali e preservandone quel tipico sapore organico.

Per ampliare lo spazio è stato progettato un nuovo volume che ospita un soggiorno open space e uno studio; gli interni mostrano un design audace, un mix di elementi moderni e rustici in una tavolozza di colori scuri che rendono l’atmosfera intima, armoniosa e accogliente. Gli arredi sono caratterizzati da robusti mobili in legno custom made, ceramiche locali, decorazioni, opere d’arte, dipinti selezionati e pezzi industriali scelti con cura.

Un-audace-design-Agosto-2023

L’illuminazione è stata ben studiata, sia nelle lampade da terra che nei faretti e nei lampadari ancorati alle grandi travi in castagno del soffitto. Entrando si accede al cuore della casa, una spaziosa cucina completamente attrezzata, con piano di lavoro in muratura che prosegue poi in continuità con la zona pranzoliving a pianta aperta, che può ospitare fino a sei persone. Lo spazio è caratterizzato da un grande divano e da un caminetto. Grandi portefinestre garantiscono un’ampia irradiazione luminosa, aprendosi sulla terrazza che offre una vista mozzafiato sui vigneti, gli uliveti e le colline del Chianti.

La connessione fluida tra gli ambienti è rafforzata dal pavimento in “cotto” nero, creato appositamente per questa casa, che appare quasi “spalmato” sulle superfici: dal piano in muratura scende sul pavimento della cucina, connettendola al grande living, per risalire poi sul caminetto e raggiungere infine la terrazza, che dispone di un altro tavolo e di un barbecue per deliziose cene all’aperto.

Un-audace-design-Agosto-2023

Dalla zona giorno principale, si accede allo studio che funge anche da camera da letto aggiuntiva. Un disimpegno conduce alla scala che porta alla camera matrimoniale con un grande bagno impreziosito da un lavabo e da una vasca freestanding in travertino.

Progetto studio di Architettura Holzrausch - Foto Michele Biancucci

Argomenti

Seguici su

Ultime da Home Design

a-me-gli-occhi

A ME GLI OCCHI

https://www.dentrocasa.it/wp-content/uploads/2024/07/ANTEPRIMA-LUGLIO-24-bassa-bassa-1.mp4 Selfportrait, Autoritratto. Uno specchio sulla New Identity di DENTROCASA, quel New Dress inaugurato nel dicembre scorso per dare voce al nuovo
duplice-e-sinuosa-identita

DUPLICE E SINUOSA IDENTITÀ

A Milano una mirata ristrutturazione su misura moltiplica gli spazi di un attico affacciato sulla città, evidenziandone carattere e funzionalità. Nella rinomata
contenitore-e-contenuto

CONTENITORE E CONTENUTO

È ormai giorno e la timida luce del mattino avvolge la stanza di un’aria vaporosa. Una setosa carezza risveglia il paesaggio e
la-casa-e-il-mare-2

LA CASA E IL MARE

Scenari lussureggianti e affascinanti fanno da cornice a questa villa che, prospera di spazi e di dettagli, celebra la bellezza del luogo
colpo-di-fulmine

COLPO DI FULMINE

Questa casa bianchissima sfiora il paesaggio con le sue linee minimaliste e una geometria disegnata con austerità e sguardo razionalista. I creatori
Vai a

Don't Miss