Eco-case-giungla-dei-bonus

LA GIUNGLA DEI BONUS

Gli ultimi aggiornamenti sulle agevolazioni fiscali e i bonus previsti nel settore dell’edilizia.

Con il Decreto Legge 157/2021, detto anche Antifrode, datato 11 novembre 2021, vengono estesi gli obblighi dell’asseverazione e del visto di conformità, previsti dal Superbonus 110%, anche agli altri bonus, nel caso di sconto in fattura o cessione del credito.

I bonus fiscali sono stati e restano un’importante opportunità per il committente ed un volano per l’edilizia e, con l’andare del tempo, sono cresciuti di numero e sono stati specializzati nelle finalità.

Tutto è iniziato con l’onnicomprensivo “Bonus ristrutturazioni”, successivamente sono nati quelli per l’efficienza energetica, per la riqualificazione sismica e per le facciate, fino ad arrivare al Superbonus 110%. Quelli che più ci interessano all’interno di questa rubrica sono quelli dedicati all’efficienza energetica e cioè Eco-bonus e Superbonus.

Il decreto, che riguarda anche i cantieri in corso al momento della sua emanazione, ha causato notevoli problemi sia dal punto di vista finanziario, perché i contratti non prevedevano i costi dell’asseverazione e del visto di conformità, sia dal punto di vista dei tempi di esecuzione delle opere.

Inoltre è previsto un ulteriore decreto che stabilirà i valori massimi di alcuni beni che dovrà essere emanato entro 30 giorni dalla conversione in legge del decreto legge 157/2021.

In attesa del “Decreto costi” ci si deve attenere a quanto stabilito nel decreto 6/8/2020 “Requisiti tecnici..”. Di conseguenza, l’opportunità di sconto in fattura o cessione del credito comporta un aumento dei costi per l’asseverazione ed il visto di conformità, ma consente di recuperare immediatamente il bonus fiscale.

Conviene quindi ancora usufruire dei Bonus Fiscali? Considerato che vanno dal 50% al 110% ritengo certamente di sì e, augurandoci che la normativa raggiunga una duratura stabilità, anche le procedure di accesso diverranno abituali.

Per riepilogare, nel caso di sconto in fattura o cessione del credito, per tutti i bonus deve essere fatto il visto di conformità sui dati relativi alla documentazione, che attesta la sussistenza dei presupposti dell’agevolazione, e all’asseverazione, che attesta la congruità delle spese.

Per concludere, nel corso di queste settimane dovrebbe essere completata la revisione dei Bonus Fiscali per l’edilizia ed il riordino del superbonus con nuove scadenze e regole per l’accesso.


Aggiornamenti e promemoria riguardanti il Superbonus 110%

Devo segnalarvi una modifica al Superbonus 110% per quanto riguarda il visto di conformità, sui pagamenti effettuati dal 12 novembre 2021, che prevede una più articolata applicazione: ad esempio sarà dovuto anche nel caso in cui la detrazione venga effettuata in dichiarazione dei redditi, salvo alcune eccezioni che devono essere verificate caso per caso con il professionista che si occupa della parte fiscale.

Andrea Pietro Capuzzi - Ingegnere

Andrea Pietro Capuzzi - Ingegnere

Consulente Casa Clima - info@studiocapuzzi.it - studiocapuzzi.it

Ultime da Eco-case

I SERRAMENTI ESTERNI

Le innovazioni tecnologiche hanno notevolmente migliorato le prestazioni in termini di isolamento.  I serramenti esterni, che

L’IMPIANTO FOTOVOLTAICO

Le condizioni da rispettare e i requisiti utili a garantire la massima efficienza dell’impianto fotovoltaico. Importante