JOAQUÍN-MORODO-GARCIA

JOAQUÍN MORODO GARCIA

Joaquín Morodo Garcia, classe 1983, artista e imprenditore nato a Madrid in una famiglia di umanisti, politici, artisti e sociologi, vive da circa dieci anni a Milano.

Nella sua attività produce installazioni digitali multimediali. Nel ciclo di opere Humano si ispira ai concetti di tempo e spazio, in modo da rendere visibile un umanesimo suggestionato da influenze artistiche antiche, dal 1500 alle avanguardie contemporanee.

JOAQUÍN-MORODO-GARCIA
Auditorium Libertatem ©Joaquín Morodo Garcia

Partendo da “El Greco”, pittore ufficiale della corte spagnola, passando da Murillo, Delacroix, Da Vinci, Rubens fino a Andy Warhol, Basquiat e Dalí, Joaquín Morodo rende omaggio alla Spagna, la sua terra di origine.

La palette di riferimento di Morodo è composta da tinte pastello, magenta e verde, a contrasto con i rossi e mescolati a patch con altri colori.

La tecnica della digital art con scansioni di fotografie analogiche e dipinti con varie tecniche come lo spray, la pittura a olio e gli acquerelli, rende l’opera d’impatto scenografico ad alta risoluzione.

JOAQUÍN-MORODO-GARCIA
Langosta Telecom ©Joaquín Morodo Garcia

Ogni singola opera della collezione Humano di Morodo è direttamente linkata ad un NFT, certificato digitale che ne attesta l’originalità e la proprietà, e ha un QR code che rimanda allo store online.

Gli NFT, ovvero Non Fungible Tokens (“gettoni non riproducibili”), introducono un nuovo paradigma nella gestione del diritto di proprietà: certificano l’autenticità di un’opera d’arte digitale, contrassegnandola in modo permanente e inalterabile, senza dipendere da un esperto che ne valuta l’originalità.

L’originalità certificata permette la compravendita in sicurezza.

JOAQUÍN-MORODO-GARCIA
Rosa Rosae ©Joaquín Morodo Garcia

Gli NFT sono una delle applicazioni della finanza decentralizzata: un insieme di servizi e processi che vengono automatizzati grazie all’ausilio di contratti intelligenti (smart contract) e senza la presenza di intermediari.

IG @joaquinmorodo

JOAQUÍN-MORODO-GARCIA
Falsa Tempore AC Spatio Vanescunt ©Joaquín Morodo Garcia

Ultime da Art & Culture

LO SCAFFALE DI GENNAIO

Gennaio: nuovo anno, nuovi libri da sfogliare. Si riparte con nuove avventure, nuove idee e tantissimi