Look-metropolitano-Novembre-2022

LOOK METROPOLITANO

Posizionato sul lungomare Caracciolo, questo appartamento gode della splendida vista della Villa Comunale e di tutto il Golfo di Napoli. All’interno un look da 165mq fatto di eleganza e comode soluzioni. 

Una giovane coppia con bambina ha dato incarico all’architetto Simona Arcasi e all’interior designer Rosanna Farella di seguire i lavori di ristrutturazione, progettazione e arredo.

Partendo dalle richieste funzionali ed estetiche del cliente si è scelto un design minimale con look metropolitano dai toni scuri ma che al contempo rendesse l’ambiente accogliente.

Principalmente per questo motivo sono stati utilizzati materiali naturali ed elementi “green”, da un punto di vista sia estetico, sia materico. Alcune pareti sono state rivestite con carta da parti dai decori floreali e tonalità di colore verde per richiamare il panorama della Villa.

La scelta dei materiali è stata orientata sul concetto di ecosostenibilità e per questo si è scelto di utilizzare marmo naturale lavorato nel nolano, legno di origine italiana, materiali e finiture di artigiani locali.

Una ristrutturazione totale, in cui tutte le superfici delle precedenti camere sono state modificate e gli impianti sia elettrici che idraulici adeguati alle normative. È stato anche installato un nuovo sistema di riscaldamento radiante e un impianto di raffrescamento canalizzato.

Il punto di partenza del progetto è stato il look del living, che si articola con un ampio ingresso e attraverso porte vetrate scorrevoli si connette alla cucina. La committenza desiderava una casa con spazi aperti per ospitare amici e familiari soprattutto nella zona living e cucina; la richiesta si è estesa poi anche per la zona notte.

Look-metropolitano-Novembre-2022

La camera matrimoniale, ci racconta l’Arch. Simona Arcasi, è stato un progetto nel progetto.

“Non succede spesso di dover sviluppare in un unico spazio la camera da letto, una stanza armadio, uno spazio separato per WC e bidet, un ampio piano per il lavabo, la vasca idromassaggio e la sauna, il tutto senza troppe divisioni né estetiche, né funzionali.

Il desiderio della committenza era che la camera avesse il look di una suite. La soluzione a questa richiesta è stata la vasca idromassaggio che è diventata l’elemento di snodo e separazione dalla zona letto a tutto il resto.

Un vetro alto al di sopra di essa divide gli ambienti: questo permette di avere una vista complessiva della stanza in tutta la sua profondità. Dal letto, inoltre, si vede l’intera area Spa e si gode la vista sulla Villa.

Look-metropolitano-Novembre-2022

Anche qui la scelta progettuale resta fedele al principio di ripetizione degli elementi e dei materiali. Le aperture a tutt’altezza sono da considerare come parte integrante delle pareti, mentre le porte dell’ambiente WC sono mimetizzate da boiserie listellate in legno di rovere naturale.

I clienti sin dall’inizio si sono mostrati entusiasti del nuovo look e lo hanno successivamente confermato quando hanno iniziato a vivere nella loro nuova casa.

Il lavoro svolto è frutto di un pensiero progettuale ma al contempo è fortemente rappresentativo dei clienti che vi abitano. Il focus di una squadra di professionisti è quello di non perdere mai di vista le esigenze del cliente” conclude l’architetto. 

Progetto Arch. Simona Arcasi e Interior Designer Rosanna Farella - Foto Gianni Franchellucci - Testo Robert Paulo Prall

Ultime da Home Design

COLLEZIONISTA DI EMOZIONI

Abitare la quotidianità attraverso spazi studiati e realizzati per emozionare, circondati da tanta bellezza. Emozionante ed

MODERNA ELEGANZA    

Rilettura e valorizzazione degli spazi per questa ristrutturazione dove regnano armonia ed eleganza. Moderna, essenziale e

CHARME QUOTIDIANO 

A Porta Romana, uno dei quartieri con più charme della città di Milano, lo Studio Martin

LIBERA LO SPAZIO

Modernità sì, ma con qualche accento classico che renda avvolgente e accogliente l’intero spazio.  Accade in