c'era una volta.. e c'è ancora
c'era una volta.. e c'è ancora

C’ERA UNA VOLTA… E C’È ANCORA

[Best_Wordpress_Gallery id=”146″ gal_title=”ERA-VOLTA-PHOTO”]

Sulle rive del Lago di Garda, all’interno delle mura di un castello del ’400, un virtuoso restauro ha dato vita ad una dimora di design, dove il tempo si è fermato.

ph michele perletti • progetto di ristrutturazione e architettura d’interni studio atelierdue ignazio bonusi + francesco tocchella

 

Il passato è impresso nella possente muratura che caratterizza questa dimora. La storia è tangibile, si respira pura ed intatta, grazie ad un recupero creativo che ha tutelato la cultura del tempo. L’intervento di restauro ha ridonato luce, energia e identità agli originari elementi architettonici di questo luogo, che attendevano pazientemente un nuovo respiro, come la pietra restaurata magistralmente che oggi vive un equilibrio proporzionato con la freschezza del design moderno. La contemporaneità ha riscoperto l’antichità attraverso una capace valorizzazione sensoriale amplificata dalla luce, che gioca un ruolo risolutivo; gli spazi sono stati architettonicamente disegnati affinché l’illuminazione naturale potesse risultare protagonista indiscussa. Seguendo questo percorso progettuale, l’illuminazione artificiale è stata bilanciata, attraverso un attento studio illuminotecnico che garantisce eccellenti effetti scenografici. La luce dialoga con l’architettura, plasma le forme lineari, si insinua tra le irregolari asperità della pietra: questa elegante contrapposizione morfologica consente di dilatare i volumi abitativi e di nobilitare le superfici. Lo studio sintetizza così il pensiero alla base del proprio progetto: “Ambienti ed architetture come queste sono perle rare e spesso si interviene pensando di non poter fare altro che restaurare. Invece abbiamo voluto dimostrare come, in un contesto storico e tutelato, la modernità di alcuni elementi possa contribuire a rendere magico uno spazio. Restaurare non significa solo “ripulire”, significa tornare a far sognare, significa far rinascere un’architettura, dialogare con la luce naturale… l’unica che può davvero raccogliere le confidenze degli elementi architettonici”. Un dialogo costante tra storia e presente, dove la luce contribuisce a scandire il tempo del vivere quotidiano, così come in passato il castello scandiva il tempo del borgo quattrocentesco.

Ultime da Le nostre case

BAGLIORI E DESIGN

[Best_Wordpress_Gallery id=”862″ gal_title=”BAGLIORI-E-DESIGN”] Una villetta di nuova costruzione per una giovane famiglia che ama la bellezza

VIVERE IN UN’EMOZIONE

[Best_Wordpress_Gallery id=”863″ gal_title=”VIVERE-IN-UN-EMOZIONE”] Carattere ed emozione per questo chalet a Madonna di Campiglio dove la natura

GLAMOUR IN COSTA AZZURRA

[Best_Wordpress_Gallery id=”864″ gal_title=”GLAMOUR-COSTA-AZZURRA”] Un ambizioso progetto architettonico fa di questa villa sulla Costa Azzurra un piccolo

DENTRO LA STORIA

[Best_Wordpress_Gallery id=”865″ gal_title=”DENTRO-LA-STORIA”] Vivere nelle trame del passato con la bellezza e il comfort che solo

OLTRE L’INFINITO

[Best_Wordpress_Gallery id=”866″ gal_title=”OLTRE-INFINITO”] Incastonata nella roccia delle colline bergamasche, una villa si sviluppa su più livelli