rigore e dolcezza - dentroCASA settembre 2016
rigore e dolcezza - dentroCASA settembre 2016

RIGORE E DOLCEZZA

[Best_Wordpress_Gallery id=”311″ gal_title=”RIGORE-DOLCEZZA-PHOTO”]

Un progetto dove l’ampliamento  dell’esistente rappresenta i diversi aspetti del vivere quotidiano con un approccio sistemico che esalta i contrasti.

progetto d’interni AREA IN arredamanto e design by gruppo squassabia – testo arch roberto poli – ph  celeste cima

 

Un progetto architettonico di ampliamento, eseguito tramite la collaborazione con l’architetto Paolo Vincenzi di Mantova ed il team di Area In – by Gruppo Squassabia, arredamento e design – dove il corpo originale, a piano terra viene destinato agli spazi giorno e completato da nuovi volumi al piano primo ospitanti gli ambienti notte e di servizio. Un approccio sistemico, in grado di completare l’intero intervento, con le opere edili necessarie all’allestimento dei dettagli d’arredo, in soli sei mesi di lavoro.
“Ma la vera sfida – racconta il team Area In – è stata quella di ascoltare e di raccogliere gli input della committenza plasmandone le sensazioni di contrasto tra rigidità e dolcezza tipiche di un abitare moderno, carico di responsabilità così come di momenti di relax e intimità, in ambienti dalle forme ora nette e definite, ora sinuose ed accattivanti”. Grande ruolo a questo proposito è stato dato al disegno ed al tracciamento di linee e forme definite con ampio uso di cartongesso, elaborato secondo schemi creati su misura. Più formale il piano terra, dedicato alla zona giorno, con nicchie e volumi compatti che definiscono e completano gli spazi; più morbido il primo piano, dove i volumi notte si muovono, si toccano e poi si riposano. Un binomio di “intenzioni” proprie del carattere della coppia di committenti, che vive il contrasto tra frenesia e calma. Al piano superiore è stato creato un corridoio centrale, illuminato con curve e luce indiretta che conduce alla lavanderia, tagliato perpendicolarmente, dalla stanza della figlia alla stanza padronale; qui sono stati incastrati il volume bagno e una prima stanza a uso guardaroba, mentre il secondo guardaroba lavora parallelo all’asse camera figlia/camera padronale di cui sopra, generando uno spazio dove ci si prepara e ci si veste, ma che è pensato con un carattere “accogliente” e “felice”.
Al piano terra è stata mantenuta la struttura originale trasformando le camere da letto negli ambienti cucina, zona pranzo e tinello, creando inoltre una suggestiva anticamera alla piscina, dove il colore primario del tavolo disegnato da Fabio Novembre per Cappellini racconta il carattere dei proprietari. La ricerca di un dialogo, anche di natura cromatica, tra mobili e accessori di diverse aziende è stata fortemente amplificata dalle opere in cartongesso, racchiudendo gli ambienti, inserendo le parti contenitive in nicchie e facendo sì che gli spazi siano alleggeriti dai perimetri spigolosi.

Salva

Ultime da Le nostre case

BAGLIORI E DESIGN

[Best_Wordpress_Gallery id=”862″ gal_title=”BAGLIORI-E-DESIGN”] Una villetta di nuova costruzione per una giovane famiglia che ama la bellezza

VIVERE IN UN’EMOZIONE

[Best_Wordpress_Gallery id=”863″ gal_title=”VIVERE-IN-UN-EMOZIONE”] Carattere ed emozione per questo chalet a Madonna di Campiglio dove la natura

GLAMOUR IN COSTA AZZURRA

[Best_Wordpress_Gallery id=”864″ gal_title=”GLAMOUR-COSTA-AZZURRA”] Un ambizioso progetto architettonico fa di questa villa sulla Costa Azzurra un piccolo

DENTRO LA STORIA

[Best_Wordpress_Gallery id=”865″ gal_title=”DENTRO-LA-STORIA”] Vivere nelle trame del passato con la bellezza e il comfort che solo

OLTRE L’INFINITO

[Best_Wordpress_Gallery id=”866″ gal_title=”OLTRE-INFINITO”] Incastonata nella roccia delle colline bergamasche, una villa si sviluppa su più livelli