elegante rifugio in città dentroCASA settembre 2016
elegante rifugio in città dentroCASA settembre 2016

ELEGANTE RIFUGIO IN CITTÀ

[Best_Wordpress_Gallery id=”312″ gal_title=”ELEGATE-RIFUGIO-PHOTO”]

Intersezioni geometriche, studiate prospettive e tonalità maschili definiscono il carattere e la fisionomia di un’elegante mansarda.

progettazione d’interni far arreda – testo anna zorzanello – ph celeste cima

 

Al piano mansardato di un immobile di recente costruzione, un appartamento, oggetto d’attenzione dell’architetto Davide Brambilla e dello staff di interior designer di Far Arreda, diventa un rifugio giovane ed elegante, di gusto contemporaneo. Situata in città, la dimora esprime il carattere e le priorità del proprietario, che ricercava una casa dai volumi minimalisti e moderni. Soffermandosi sul ritmo lineare delle travi a vista dei soffitti bianchi e sugli spazi longitudinali tanto dell’ingresso che si apre sulla zona giorno, quanto del corridoio che conduce alla zona notte, i professionisti di Far Arreda hanno sviluppato un’elegante progettazione d’interni, proponendo scenografici scorci prospettici e pratiche soluzioni d’arredo dalle cromie decise, declinate dal nero puro ai molteplici grigi.
Varcata la soglia dall’ascensore privato, giochi di linee e forme geometriche s’innestano nel puzzle cromatico delle tonalità chiare e scure. Luminosi battiscopa sottolineano la profondità perimetrale dell’entrata, e la parete grezza in resina con decorazioni a rilievo presenta in prima battuta la personalità forte dell’intera dimora. La zona giorno prosegue a open space: il living e la cucina condividono il robusto tavolo da pranzo, che qualifica i momenti sia di quotidianità che di rappresentanza e convivialità. Le tonalità grigie e maschili del divano in pelle nabuk e del mobile sospeso alla parete tv definiscono l’area salotto, mentre la cucina bianca, laccata opaca, accoglie e valorizza la luce che inonda l’ambiente dalla portafinestra che affaccia sul terrazzo. Nella zona notte i colori dominanti si mescolano in nuove prospettive e composizioni: riflesso nello specchio a tutta parete, il corridoio, rivestito di armadi a muro, duplica visivamente lo spazio, amplificando l’alternarsi e l’incrocio delle linee verticali e orizzontali. Intersezioni che nella camera padronale formano i riquadri che regolari si ripetono sulle ante degli armadi, collocati rispettivamente davanti e alle spalle del letto. Lo studio prospettico, infine, disegna anche la sala da bagno, il cui punto di fuga trafigge il nero assoluto dell’elegante parete rivestita in mosaico.

 

Salva

Ultime da Le nostre case

BAGLIORI E DESIGN

[Best_Wordpress_Gallery id=”862″ gal_title=”BAGLIORI-E-DESIGN”] Una villetta di nuova costruzione per una giovane famiglia che ama la bellezza

VIVERE IN UN’EMOZIONE

[Best_Wordpress_Gallery id=”863″ gal_title=”VIVERE-IN-UN-EMOZIONE”] Carattere ed emozione per questo chalet a Madonna di Campiglio dove la natura

GLAMOUR IN COSTA AZZURRA

[Best_Wordpress_Gallery id=”864″ gal_title=”GLAMOUR-COSTA-AZZURRA”] Un ambizioso progetto architettonico fa di questa villa sulla Costa Azzurra un piccolo

DENTRO LA STORIA

[Best_Wordpress_Gallery id=”865″ gal_title=”DENTRO-LA-STORIA”] Vivere nelle trame del passato con la bellezza e il comfort che solo

OLTRE L’INFINITO

[Best_Wordpress_Gallery id=”866″ gal_title=”OLTRE-INFINITO”] Incastonata nella roccia delle colline bergamasche, una villa si sviluppa su più livelli