NAVETTA 33 CUSTOM LINE DENTROCASA aprile 2018
NAVETTA 33 CUSTOM LINE DENTROCASA aprile 2018

NAVETTA 33 CUSTOM LINE

/

[Best_Wordpress_Gallery id=”551″ gal_title=”NAVETTA-33-PHOTO”]

 

Dialoghi stilistici per la maggior espressione del design italiano

Navetta 33 secondogenita della nuova flotta semi-dislocante Custom Line, eredita e rielabora il design degli ambienti interni ed esterni introdotti sulla “sorella maggiore”, curati da architetti e designer del Dipartimento Engineering Ferretti Group, che hanno affiancato l’Armatore nella creazione di un capolavoro assoluto. Un ricercato ed elegante rigore, ritmato da giochi materici, caratterizza l’allestimento interno dello yacht, in cui il decoro strutturale – cielino e parati in particolare – si sviluppa in un’ordinata scansione di linee geometriche, creando un affascinante quanto contemporaneo dialogo stilistico con l’arredamento, espressione del miglior design italiano. Gli spazi a bordo sono esaltati da amplissime finestrature su tutti i ponti.

La luce naturale invade gli ambienti, in cui l’essenza noce canaletto naturale si abbina alla pavimentazione in parquet sbiancato – negli spazi diurni e nella Master suite – e ai numerosi inserti in cuoio Poltrona Frau – color creta su main deck e ponte superiore, color panna sottocoperta – fra cui spiccano i rivestimenti delle colonne a murata, in corrispondenza dei contenimenti tende. Il marmo Jerusalem è la materia prima dominante nel bagno armatoriale ed è utilizzato anche nel decor dei bagni ospiti.

PONTE PRINCIPALE Il pozzetto è allestito con un lungo divano con schienale movimentabile a poppa, rivestito in tessuto Mariaflora, quattro sedute da esterni color cemento, modello Portofino, e due tavolini modello Giro, tutti firmati Paola Lenti. L’elegantissimo salone, separato dall’esterno da una porta vetrata di circa 4 mq protetta dalla grande tenda Zimmer&Rohde, si apre con un living interamente firmato Poliform. La suite padronale è introdotta da una zona studio a murata, in corrispondenza della finestratura a scomparsa, una feature di grandissimo successo introdotta su Navetta 37 che concede il lusso di un privilegiato contatto col mare. Alle sue spalle, un pannello scorrevole con parete specchiata si apre al grande guardaroba calpestabile, con pareti in laccato nero, pavimento in parquet graphite e mobiletti in essenza. Un secondo guardaroba si trova a sinistra del letto.

Il letto al centro della cabina è arricchito da testaletto collezione Gran Torino by Poltrona Frau, con rivestimento in cuoio e parte decorativa in pelle SC, sempre Poltrona Frau, che firma anche il rivestimento del totem TV. Completano l’arredo due comodini custom made in essenza e una poltrona Marlon by Poliform rivestita in velluto Boston by Casamance. Molto ricercato il copriletto beige in tessuto, firmato Zimmer + Rohde.

PONTE INFERIORE Il lower deck ospita le quattro cabine ospiti e, a prua nave, la zona marinai.

PONTE SUPERIORE Paragonabile per volumi e allestimenti al ponte di coperta di una nave di simili dimensioni, l’upper deck è dedicato al relax dell’armatore e degli ospiti. L’accesso è duplice, da centro barca o dal pozzetto, dove ci si può accomodare in una lounge panoramica arredata con una coppia di divani a L e tavolino centrale, tutti Cove by Paola Lenti. La zona pranzo esterna è formata da un tavolo custom made con top in teak e struttura in acciaio inox lucido, circondato da dieci sedute Dean by Dedon, bianche con braccioli in legno. Oltre la grande porta vetrata si trova il salotto interno, con sofà Michael Club a C di B&B Italia e un baule con funzione di tavolo, firmato Louis Vuitton e di proprietà dell’armatore. Entrambe le finestrature a murata verso poppa scorrono lateralmente, aprendo il salotto al contatto diretto col mare. Mobili bassi e TV a scomparsa dal cielino completano l’allestimento.

SUN DECK Il ponte sole è stato ripensato rispetto al modello precedente, regalando spazi inediti per queste dimensioni. Il decor, quasi interamente freestanding, è firmato Paola Lenti: alle due sun lounge in tessuto color cemento con cuscini modello Rams sul pozzetto seguono, sotto l’hard top a centro barca, due divani sempre color cemento e un tavolo basso, modello Cove. Il mobile strutturale è attrezzato con icemaker, frigorifero e grill. A prua, largo al relax sotto al sole, coccolati dall’idromassaggio: su richiesta dell’armatore infatti, parte del sun pad è stato sostituito da una grande vasca Teuco. Come nel pozzetto dell’upper deck, tendalini scorrevoli si estendono verso poppa, per garantire la massima ombreggiatura.

customline-yacht.com

 

[ap_divider color=”#CCCCCC” style=”solid” thickness=”1px” width=”100%” mar_top=”20px” mar_bot=”20px”]

 

Navetta 33 Custom Line

Stylistic conversations for the greatest expression of the Italian design

The Navetta 33, the second model to join the new Custom Line semi-displacement, has inherited and re-envisioned the design of the interior and exterior spaces of its “elder sister”, managed by architects and designers belonging to the Ferretti Group Engineering Department, who has worked together with the ship owner to create an absolute masterpiece.

The on-board spaces are enhanced by large windows on all decks. Natural light floods indoor areas, where natural black walnut veneer is complemented by whitened parquet flooring – in the daytime areas and in the master suite – and by several leather inserts by Poltrona Frau among which the leather-upholstered columns stand out. Jerusalem marble is the dominant material in the master bathroom and it is also used in the décor of the guest bathrooms.

MAIN DECK The cockpit is furnished with a long sofa, upholstered in fabric by Mariaflora, with a backrest that can be moved aft, plus four Portofino-model outdoor chairs in concrete-grey shade and two Giro-model side tables, all by Paola Lenti. The extremely elegant main lounge is separated from the exterior by a glass door of approximately 4 square meters, shielded by a large curtain by Zimmer&Rohde. It opens on a living area, completely furnished by Poliform. The master suite is entered through a study area placed along the bulwark by a concealed window, a feature that met with great success when it was introduced on the Navetta 37, granting the owner the luxury of feeling even closer to the sea. Beyond this area, a mirrored sliding panel opens to reveal a large walk-in closet with black lacquered walls, graphite-coloured parquet flooring and furnishings with a wood essence. A second closet is placed on the left side of the bed.

LOWER DECK The lower deck is home to the four guest cabins and – in the forward section – the crew area.

THE UPPER DECK Comparable in terms of space and layout to the main deck of other crafts of this size, the upper deck is reserved for the relaxation of the owner and his guests. The upper deck can be accessed from amidships or from the cockpit, where you can relax in a panoramic lounge area furnished with a pair of L-shaped sofas and a central table, all from the Cove collection by Paola Lenti. The outdoor dining area consists of a custom-made table with a teak top and a polished stainless steel frame.

 

Ultime da Le nostre case

BAGLIORI E DESIGN

[Best_Wordpress_Gallery id=”862″ gal_title=”BAGLIORI-E-DESIGN”] Una villetta di nuova costruzione per una giovane famiglia che ama la bellezza

VIVERE IN UN’EMOZIONE

[Best_Wordpress_Gallery id=”863″ gal_title=”VIVERE-IN-UN-EMOZIONE”] Carattere ed emozione per questo chalet a Madonna di Campiglio dove la natura

GLAMOUR IN COSTA AZZURRA

[Best_Wordpress_Gallery id=”864″ gal_title=”GLAMOUR-COSTA-AZZURRA”] Un ambizioso progetto architettonico fa di questa villa sulla Costa Azzurra un piccolo

DENTRO LA STORIA

[Best_Wordpress_Gallery id=”865″ gal_title=”DENTRO-LA-STORIA”] Vivere nelle trame del passato con la bellezza e il comfort che solo

OLTRE L’INFINITO

[Best_Wordpress_Gallery id=”866″ gal_title=”OLTRE-INFINITO”] Incastonata nella roccia delle colline bergamasche, una villa si sviluppa su più livelli