Evo-yachts-R6-Exterior-Running

EVO YACHTS, NEW CUSTOM EVO R6

Evo R6: un nuovo layout per un aspetto più aggressivo. Ideale per party esclusivi.

È stata varata la terza unità di Evo R6, totalmente personalizzata per essere trasformata in party boat.

Cantiere e designer hanno lavorato per adattare layout e décor dell’ammiraglia alle diverse richieste dell’armatore. Massimo comfort in navigazione unito a tutto il divertimento che l’ammiraglia della serie R può offrire.

Rispetto alle sorelle, questo Evo R6 custom è caratterizzato da un nuovo layout, sia per gli esterni che per gli interni: soluzioni di arredo alternative studiate assieme all’armatore tedesco, ha creato una barca dal piglio più aggressivo, perfetta per feste e party.

Evo-yachts-R6-Exterior-Running

“Le barche di Evo Yachts si sono sempre fatte apprezzare per la loro trasformabilità ” hanno dichiarato i Fratelli Mercuri, proprietari del cantiere Blu Emme Yachts, ”ma qui abbiamo dimostrato come un modello che già si distingueva per la flessibilità di utilizzo possa essere ulteriormente rivoluzionato per rispondere a tutte le richieste del suo armatore”.

Il layout esterno è stato modificato per creare dietro il prendisole di poppa un mobile bar dal design lineare e funzionale.

La struttura in acciaio inossidabile, con finitura brushed (spazzolata) e bancone in teak all’apparenza a sbalzo, è perfettamente integrata con il mobile che cela frigorifero, freezer e icemaker. L’ampio divanetto prendisole è un piccolo gioiello che racchiude in sé tutte le caratteristiche degli yacht del brand: tecnologico, trasformabile ed estendibile.

Gli ospiti possono giocare con questo elemento rivoluzionando in pochi secondi il layout dell’area: lo schienale si ribalta manualmente e si trasforma in una seduta per il mobile bar e il prendisole si può allargare, diventando un divano a C affacciato sul mare.

Evo-yachts-R6-Exterior-Sundeck

Il design è stato curato nei minimi dettagli: il divanetto appare sospeso, grazie a un sapiente gioco d’incastri e appoggi e, a differenza delle due unità precedenti, qui in un apposito portello sono collocate le jet board.

Nel pozzetto, il mobile cucina si rifà nello stile a quello del bar ed è stato riprogettato per accogliere un grill più grande.

Si trasformano anche la nuova seduta di guida a sbalzo e il divano del pozzetto, la cui spalliera diventa una seduta supplementare. Altro elemento trasformabile è il tavolo del pozzetto. Realizzato con meccanismo elettrico up and down, attraverso l’apposizione di una semplice appendice consente un duplice allestimento: pranzo o aperitivo.
Restano infine inalterate le prestazioni tecniche, già eccezionali, a fronte di consumi contenuti. La motorizzazione è affidata a due Volvo Penta IPS da 725 cv (IPS 950), che spingono Evo R6 a una velocità massima di 35 nodi con una crociera intorno ai 28 nodi.

evoyachts.com

Emanuele Donald Zenoni

Emanuele Donald Zenoni

emanuelezenoni@gmail.com

Ultime da Yacht