Scuderia-65-velocità-design-yacht

SCUDERIA 65, VELOCITÀ E DESIGN 

Nuovo Scuderia 65: un bolide accattivante e confortevole, per navigare con la massima funzionalità. 

Si chiama Scuderia 65 il racer/cruiser full carbon di 65 piedi che ha dimostrato come sia possibile coniugare le linee sportive a un’estetica elegante e funzionale.

Lo yacht è stato progettato dal designer Harry Miesbauer dello studio /H/arry Miesbauer yacht design per un appassionato ed esperto armatore e costruito nel rinomato cantiere Adria Sail.

/H/arry Miesbauer yacht design è stato fondato nel 2007 e ha oggi le sue sedi a Como e Vienna. Si tratta di uno studio nel senso “classico” del termine, in grado di fornire l’intero pacchetto di progettazione di uno yacht, da architettura navale, ingegneria navale e strutturale, fino all’exterior styling e all’interior design. È inoltre in grado di offrire un’ampia esperienza di project management.

Scuderia-65-velocità-design-yacht

 “L’idea dello Scuderia 65 nacque durante un turno di notte di una Middle Sea Race, una delle regate più famose al mondo, di qualche anno fa – racconta Harry Miesbauer –.

L’armatore si trovava a bordo del suo precedente 62 piedi e con il capitano stava discutendo delle esigenze e dei requisiti che avrebbe dovuto avere una barca ideale. Dopo pochi minuti, una lista di punti chiave era già stata redatta e l’idea di una nuova barca cominciava a farsi concreta…”.  

Innanzitutto, il nuovo Scuderia avrebbe dovuto essere bella, accattivante, capace di farsi notare, sia entrando in porto, sia in navigazione. Allo stesso tempo, avrebbe dovuto essere veloce e divertente in ogni condizione, leggera e facile da condurre anche con equipaggio ridotto durante le regate offshore.

Gli interni dello Scuderia 65 avrebbero dovuto presentarsi semplici, funzionali ed eleganti, pensati in modo intelligente per contenere i pesi dell’imbarcazione, ma comunque capaci di garantire un ottimo comfort per la crociera in famiglia.

Scuderia-65-velocità-design-yacht

Il layout degli interni è stato pensato per integrare al meglio gli ingombranti elementi strutturali della chiglia.  Durante la crociera, la barca può ospitare 6 persone (più il capitano) nelle sue 4 cabine (cabina armatoriale con bagno dedicato a prua, cabina per il capitano e due cabine doppie con relativi bagni a poppa), ma sono previste brandine sospese supplementari per equipaggi più numerosi durante le regate offshore.

Scuderia 65 è corredata di due set di vele, uno da regata e uno da crociera. La loro progettazione e produzione è stata condotta da Dede De Luca e dal suo team presso la sede principale di OneSails a Verona/Italy.  

Non c’è da stupirsi che Scuderia 65 abbia ottenuto l’ambitissimo A’ Design Award, assegnato da una giuria internazionale di esperti di design, che ne ha riconosciuto le qualità estetiche e le capacità di navigazione.

“Vincere nella categoria yachting significa molto per me ed è una grande soddisfazione – afferma Miesbauer – anche perché il premio arriva da una giuria composta da designer, architetti e giornalisti di design”. 

hmyd.it      

Emanuele Donald Zenoni

Emanuele Donald Zenoni

emanuelezenoni@gmail.com

Ultime da Yacht

RSY 38m EXP M/Y EMOCEAN

Non il classico explorer yacht…uno stile contemporaneo con linee decise e spazi confortevoli. Precedente Successivo Una