steve-mccurry-children-feb-24
Jaipur, India, 2008, ©Steve McCurry

STEVE MCCURRY. CHILDREN

06/02/2024

Al Palazzo Ducale di Genovagli scatti dedicati all’infanzia firmati dal grande fotografo americano

Una visuale carica di speranza e senso di umanità.

È quella che trapela dai meravigliosi scatti del prestigioso fotografo americano Steve McCurry raccolti nella mostra dal tema “Children”, in svolgimento fino al prossimo 10 marzo nel Sottoporticato del Palazzo Ducale di Genova. Un corpus di 100 opere, tra foto e proiezioni, per la prima esposizione dedicata all’infanzia organizzata in Italia.

steve-mccurry-children-feb-24
Bamiyan, Afghanistan, 2007, ©Steve McCurry

Visioni molto varie, come varie, per etnia, tradizioni e abiti, sono le situazioni che si presentano nei differenti Paesi del mondo. Su tutte, comunque, un grande punto in comune, l’innocenza sprigionata dagli occhi dei piccoli protagonisti.

I bambini ritratti da McCurry sono infatti “magicamente” testimoni di un unico sentire: la grande gioia e l’inesauribile energia che li rende capaci di sorridere e giocare fra loro persino nei contesti più difficili o anomali, spesso condizionati da controverse situazioni socio-ambientali, o addirittura travolti da un conflitto.

steve-mccurry-children-feb-24
Peshawar, Pakistan, 2002, ©Steve McCurry

Basti pensare alla piccola afghana ritratta in un campo di rifugiati nel 1984, divenuta emblema delle condizioni patite nei territori di guerra prima ancora che le Nazioni Unite stilassero ed approvassero la Convenzione sui Diritti dei Bambini del 20 novembre 1989, strumento normativo internazionale in materia di promozione e tutela dei diritti dell’infanzia. Immagini “forti”, quindi, dotate di uno straordinario magnetismo, che invitano il pubblico a riflettere anche sul grave tema dello sfruttamento giovanile.

Fino al 10 marzo 2024
palazzoducale.genova.it

Argomenti

Seguici su

Ultime da Art & Culture

gae-aulenti-1927-2012

GAE AULENTI (1927-2012)

Alla Triennale di Milano una ricca retrospettiva sulla celebre designer e architetta italiana Gae Aulenti e Triennale Milano, un legame speciale, unico.
esther-mahlangu

ESTHER MAHLANGU

Il Museo Nazionale di Arte Sudafricana Iziko presenta: “Then I Knew I Was Good at Painting” Il Museo Nazionale di Arte Sudafricana
Vai a

Don't Miss