spazio disegnato - agosto14
spazio disegnato - agosto14

SPAZIO DISEGNATO

La designer Chiara Borghetti crea la sua abitazione reinterpretando spazi dal sapore storico in maniera artigianale e cucendo ogni elemento come fosse un abito su misura.

interior designer chiara borghetti – ph celeste cima – testo arch. roberto poli

Le potenzialità di edifici situati in luoghi speciali, come possono essere solamente i centri storici di borghi antichi, sono una grande occasione da sfruttare nel migliore dei modi. La designer Chiara Borghetti ha saputo raccogliere la sfida superando in modo intelligente le insidie nascoste tra le “pieghe” del costruito, realizzando la propria abitazione all’interno di una palazzina di inizio ’900 nel centro di Bagnolo Mella (Bs). Il progetto ha saputo occuparsi di strutture, così come di spazi, volumi e geometrie, “cucendo” su misura un allestimento dai tratti moderni, che sfrutta i materiali della tradizione, come legno, ferro, vetro e cemento in modo “sartoriale”, tramite l’intervento di artigiani specializzati ed esperti. L’appartamento ruota attorno alla zona cucina/living, dove un arredo pensato in dettaglio, con un grande e versatile tavolo a penisola ed una porta scorrevole in ferro e vetro a tutta altezza, rende l’ambiente giorno flessibile e luminoso: un luogo ideale per vivere, adatto alla convivialità come ai momenti di privacy, dedicati a se stessi, allo studio ed al lavoro. Il tavolo, in particolare, realizzato a disegno da mani artigiane, scorre su ruote metalliche per mezzo di una guida murata e, capace di ospitare otto posti a sedere nonostante lo spazio ristretto in cui è inserito, costituisce il fulcro multifunzionale dei momenti dedicati al lavoro. Il living è completato da un divano in pelle ad L e da arredi in acciaio naturale disegnati da Chiara Borghetti, così come il bancone in graniglia di cemento della cucina, capiente e spaziosa, la vasca/lavandino del bagno padronale e i serramenti in ferro e vetro. Tutti manufatti che esaltano il valore dell’opera artigiana. I colori dell’abitazione sono polverosi e terrosi, ispirati al grigio dei cementi, delle resine e dei metalli antracite leggermente ossidati e fresati, scaldati dal prezioso parquet di rovere affumicato al naturale e posato a spina ungherese. Sapientemente inseriti gli elementi illuminotecnici, frutto di uno studio accurato. Il divano è in pelle color cognac e gli oggetti etnici e vintage sono frutto della ricerca privata della progettista.

 

Ultime da Le nostre case

BAGLIORI E DESIGN

[Best_Wordpress_Gallery id=”862″ gal_title=”BAGLIORI-E-DESIGN”] Una villetta di nuova costruzione per una giovane famiglia che ama la bellezza

VIVERE IN UN’EMOZIONE

[Best_Wordpress_Gallery id=”863″ gal_title=”VIVERE-IN-UN-EMOZIONE”] Carattere ed emozione per questo chalet a Madonna di Campiglio dove la natura

GLAMOUR IN COSTA AZZURRA

[Best_Wordpress_Gallery id=”864″ gal_title=”GLAMOUR-COSTA-AZZURRA”] Un ambizioso progetto architettonico fa di questa villa sulla Costa Azzurra un piccolo

DENTRO LA STORIA

[Best_Wordpress_Gallery id=”865″ gal_title=”DENTRO-LA-STORIA”] Vivere nelle trame del passato con la bellezza e il comfort che solo

OLTRE L’INFINITO

[Best_Wordpress_Gallery id=”866″ gal_title=”OLTRE-INFINITO”] Incastonata nella roccia delle colline bergamasche, una villa si sviluppa su più livelli