INTRECCIO DI ELEMENTI
INTRECCIO DI ELEMENTI

INTRECCIO DI ELEMENTI

[Best_Wordpress_Gallery id=”113″ gal_title=”INTRECCIO-ELEMENTI-PHOTO”]

Il restyling in chiave shabby industriale di una dimora che recupera il passato per rinnovare il presente.

progettazione d’interni atelier giorgio ramera – ph celeste cima – testo anna zorzanello

 

La voglia di rinnovare la propria casa porta i proprietari di un appartamento a rivolgersi all’interior designer Giorgio Ramera per una raffinata rivalutazione degli interni. Al professionista è stato chiesto di dare una nuova impronta alla dimora, principalmente ridisegnando la zona giorno. L’ingresso e il living avevano bisogno di una nuova veste: in particolare, si desiderava mettere in relazione l’area dell’accoglienza e della quotidianità con lo stile shabby della cucina già in uso. Punto di partenza della progettazione è stata, quindi, la ricerca della soluzione migliore per unire l’esistente ai nuovi complementi, conferendo uniformità e personalità all’intero immobile. Considerate le cromie e i materiali presenti in cucina, il legno e il ferro sono diventati protagonisti in salotto, a favore di un inedito stile shabby industriale che, a ripresa del passato, potesse coniugare elementi di gusto vintage a volumi e scelte di taglio contemporaneo. In questo senso, gli arredi di legno ontano e ferro, realizzati a disegno – quali il tavolo da pranzo allungabile e i moduli gemelli con contenitori e piano per il televisore – pur alludendo allo stile di un’epoca passata, esprimono la creatività del nuovo millennio, così come i tavolini di fasciame di barca recuperato, stirato e assemblato, collocati a servizio dei divani. Forme e strutture si accompagnano tra loro, lasciando spazio anche a composizioni di influsso moderno, come quella realizzata sulla parete del living, con cubi ed elementi sospesi color paprika. Le cromie generali alternano le tinte naturali ai colori della terra, mentre l’illuminazione esalta le tonalità e gli effetti color ruggine. Questo non solo per dare risalto al legno, materiale privilegiato in tutta la casa, ma anche per mantenere una continuità con gli altri ambienti. Nella zona notte la camera padronale ripropone i toni caldi, così come il bagno predilige i mobili in legno. Un’elegante zona di passaggio, invece, delimitata da una porta scorrevole di cristallo, collega le due aree: qui la parete a righe è la prosecuzione di quella del living, mentre la composizione a specchi anticipa l’atmosfera più intima del reparto notte.

Ultime da Le nostre case

BAGLIORI E DESIGN

[Best_Wordpress_Gallery id=”862″ gal_title=”BAGLIORI-E-DESIGN”] Una villetta di nuova costruzione per una giovane famiglia che ama la bellezza

VIVERE IN UN’EMOZIONE

[Best_Wordpress_Gallery id=”863″ gal_title=”VIVERE-IN-UN-EMOZIONE”] Carattere ed emozione per questo chalet a Madonna di Campiglio dove la natura

GLAMOUR IN COSTA AZZURRA

[Best_Wordpress_Gallery id=”864″ gal_title=”GLAMOUR-COSTA-AZZURRA”] Un ambizioso progetto architettonico fa di questa villa sulla Costa Azzurra un piccolo

DENTRO LA STORIA

[Best_Wordpress_Gallery id=”865″ gal_title=”DENTRO-LA-STORIA”] Vivere nelle trame del passato con la bellezza e il comfort che solo

OLTRE L’INFINITO

[Best_Wordpress_Gallery id=”866″ gal_title=”OLTRE-INFINITO”] Incastonata nella roccia delle colline bergamasche, una villa si sviluppa su più livelli