la casa delle sorprese dentrocasa ottobre 2016
la casa delle sorprese dentrocasa ottobre 2016

LA CASA DELLE SORPRESE

[Best_Wordpress_Gallery id=”327″ gal_title=”CASA-SORPRESE-PHOTO”]

 

In un solo mese gli interni di un piccolo appartamento in città sono stati ristrutturati e rinnovati all’insegna dell’ordine e della praticità, per un vivere dinamico ed elegante.

progettazione d’interni e fornitura arredi atelier giorgio ramera – testo anna zorzanello – ph celeste cima

I proprietari di un piccolo appartamento, dopo essersi rivolti all’interior designer Giulia Ramera per il rifacimento della loro camera da letto, a distanza di un anno decidono di affidare alla professionista anche la ristrutturazione completa della propria dimora. Nel disagio di doversi trasferire in un’altra abitazione durante i lavori, le chiedono un intervento “chiavi in mano” da attuare in tempi strettissimi, quasi si fosse sul set di uno di quei programmi televisivi alla moda, in cui una casa viene smontata e ricostruita in pochi giorni. La sfida è aperta. Eseguito il dovuto sopralluogo e intuiti i punti di forza e di debolezza dell’immobile, Giulia Ramera non si lascia intimidire e organizza subito il cantiere. Nel giro di un mese l’obiettivo è raggiunto e gli interni, totalmente rinnovati, sono riconsegnati ai clienti, soddisfatti e ancora increduli per la velocità dell’intervento. Gli spazi originari, piccoli e poco funzionali, erano il problema principale. La coppia, dinamica e socievole, desiderava praticità e comfort in ambienti eleganti e di gusto moderno. La ristrutturazione ha mirato quindi a ottimizzare gli spazi, creando soluzioni esclusive e uniche, soprattutto nella realizzazione di mobili contenitori su misura, utili a mantenere un ordine sia fisico che formale. Rispetto alla precedente planimetria, la zona giorno è stata resa più ariosa e di più facile gestione, abbattendo la parete della cucina e unendo l’ambiente al salotto. A sorpresa, il vecchio tavolo da pranzo è stato eliminato e sostituito da un banco snack, base d’appoggio dei pasti quotidiani, ma anche moderno elemento divisorio con l’area living. Riorganizzato lo spazio, la tecnologia è subentrata a risolvere il problema di come ricevere gli ospiti: è così che, con non poca meraviglia, al tocco di un semplice pulsante, il tavolino al centro del salotto si alza, si allunga e si trasforma in un’elegante tavola a dodici posti. Ma le sorprese non finiscono, perché all’interno di una colonna contenitore, mimetizzata con il colore delle pareti, all’occorrenza si scoprono anche le necessarie sedie pieghevoli. Così come in bagno, dove lavatrice e asciugatrice sono state ingegnosamente nascoste dentro ad un mobile ad anta, a fianco del box doccia.

Salva

Ultime da Le nostre case

BAGLIORI E DESIGN

[Best_Wordpress_Gallery id=”862″ gal_title=”BAGLIORI-E-DESIGN”] Una villetta di nuova costruzione per una giovane famiglia che ama la bellezza

VIVERE IN UN’EMOZIONE

[Best_Wordpress_Gallery id=”863″ gal_title=”VIVERE-IN-UN-EMOZIONE”] Carattere ed emozione per questo chalet a Madonna di Campiglio dove la natura

GLAMOUR IN COSTA AZZURRA

[Best_Wordpress_Gallery id=”864″ gal_title=”GLAMOUR-COSTA-AZZURRA”] Un ambizioso progetto architettonico fa di questa villa sulla Costa Azzurra un piccolo

DENTRO LA STORIA

[Best_Wordpress_Gallery id=”865″ gal_title=”DENTRO-LA-STORIA”] Vivere nelle trame del passato con la bellezza e il comfort che solo

OLTRE L’INFINITO

[Best_Wordpress_Gallery id=”866″ gal_title=”OLTRE-INFINITO”] Incastonata nella roccia delle colline bergamasche, una villa si sviluppa su più livelli