tra IERI e OGGI dentrocasa magio 2017
tra IERI e OGGI dentrocasa magio 2017

TRA IERI E OGGI

[Best_Wordpress_Gallery id=”424″ gal_title=”IERI-OGGI-PHOTO”]

Geometrie e colori che attraversano il tempo mantenendo inalterato il loro naturale potere evocativo.

progetto di ristrutturazione e interni cmt architetti (arch. paolo mori e arch. simone carloni) – testo cmt architetti styling chiara virgili – ph michele biancucci

La dimora colonica del ‘400 denominata “Podere Castagnoli” si trova nel comune di Monteriggioni (Siena), a pochi passi dallo splendido castello della Chiocciola. La struttura potrebbe essere riconducibile all’opera di Baldassarre Peruzzi, pittore e architetto senese che operò in zona agli inizi XV° secolo. L’intervento si è concentrato sul piano nobile di circa 400 mq con la realizzazione di un appartamento indipendente, moderno e funzionale dotato di ogni comfort. L’idea portante è stata quella di usare due registri paralleli, quello quasi filologico del restauro degli elementi originali e quello assolutamente contemporaneo dei nuovi interventi e dell’arredo. Ne è scaturito un insieme in cui le due parti dialogano con espressioni anche molto diverse, ma con la costante ricerca di una sintesi finale comune. I lavori sono durati più di due anni e hanno visto una fase iniziale di consolidamento delle strutture murarie, una fase centrale incentrata sulle finiture architettoniche e una fase finale completamente dedicata all’interior design. Le murature originali sono state trattate con un intonaco a calce colorato in pasta e tirato a ferro sull’esempio degli antichi intonaci quattrocenteschi; anche i solai a vista sono stati trattati con una leggera velatura a calce, così come i pavimenti, restaurati con la medesima procedura. Gli ambienti funzionali al nuovo programma abitativo sono invece stati realizzati come scatole isolate dipinte con smalto bianco lucido che non arrivano mai al soffitto, ma si interrompono prima, per ospitare una illuminazione a led. I nuovi pavimenti della zona giorno sono in resina cementizia di colore ocra chiaro, senza alcun giunto di dilatazione; anche i pavimenti e i rivestimenti dei bagni sono stati realizzati con gli stessi materiali. Per la pavimentazione dell’area notte si è invece optato per un parquet in legno di quercia naturale ossidata con doghe trattate a calce. Tutti gli arredi della casa, ad eccezione di qualche oggetto di recupero, sono stati realizzati su disegno e prodotti da artigiani locali come pezzi unici e irripetibili. Gli arredi costituiscono il trait d’union tra le parti originali della struttura della casa e i nuovi ambienti: sono elementi con forme contemporanee, realizzati con materiali della tradizione e fungono da vero e proprio collante tra i due stili contrapposti. Il risultato è una dimora che coniuga la grande bellezza della storica architettura con il vivere contemporaneo.

Ultime da Le nostre case

BAGLIORI E DESIGN

[Best_Wordpress_Gallery id=”862″ gal_title=”BAGLIORI-E-DESIGN”] Una villetta di nuova costruzione per una giovane famiglia che ama la bellezza

VIVERE IN UN’EMOZIONE

[Best_Wordpress_Gallery id=”863″ gal_title=”VIVERE-IN-UN-EMOZIONE”] Carattere ed emozione per questo chalet a Madonna di Campiglio dove la natura

GLAMOUR IN COSTA AZZURRA

[Best_Wordpress_Gallery id=”864″ gal_title=”GLAMOUR-COSTA-AZZURRA”] Un ambizioso progetto architettonico fa di questa villa sulla Costa Azzurra un piccolo

DENTRO LA STORIA

[Best_Wordpress_Gallery id=”865″ gal_title=”DENTRO-LA-STORIA”] Vivere nelle trame del passato con la bellezza e il comfort che solo

OLTRE L’INFINITO

[Best_Wordpress_Gallery id=”866″ gal_title=”OLTRE-INFINITO”] Incastonata nella roccia delle colline bergamasche, una villa si sviluppa su più livelli