Tra-cielo-e-città-Turra-Arredamenti-Living

TRA CIELO E CITTÁ

Eleganti espressioni d’arredo creano lo stile di una prestigiosa residenza privata in città, all’interno della Torre bresciana Skyline 18.

Vivere nel cuore della città e ammirare dall’alto il profilo urbano fatto di tetti, cupole, vie, riconoscendo i monumenti storici di Brescia riempie il cuore di gioia. Mentre la notte, con le sue luci, tratteggia le ombre rendendo tutto ancora più suggestivo.

Ed è proprio nella torre più alta di Brescia, lo Skyline 18 (80 metri di altezza e 20 piani in un concerto di acciaio, pietra e vetro) che si trova la residenza dedicata a queste pagine. Un interno privato dove il team di Turra Arredamenti ha conferito carattere con un progetto d’interni appropriato al lussuoso complesso e ai gusti della committenza.

A partire dalla pavimentazione in legno di rovere destrutturato, si percepisce un’eleganza formale e accogliente definita da un mood raffinato con molta cura dei dettagli.

Nelle cromie neutre del soggiorno in open space spicca la nota di colore del divano Edra in velluto blu (cromia ritmata nei vari ambienti): la sua caratteristica è quella di essere flessibile grazie al suo cuscino “intelligente” che si modella ai diversi usi.

Qui è abbinato ai tavolini con struttura in metallo e piano in specchio invecchiato, tutto ammorbidito dall’autentico tappeto vintage dai toni caldi grigio-tortora. Da qui si accede, tramite vetrata, al terrazzo panoramico, godibile nella bella stagione come un ulteriore salotto e perfettamente arredato con pezzi di design.

Tra-cielo-e-città-Turra-Arredamenti-Living

L’ingresso, ideato con una soluzione apribile caratterizzata dalla boiserie in essenza e consolle con specchio. L’accurata zona pranzo è arredata dal tavolo ovale nero, con piano in pietra lavica, poltroncine con scocca in rovere e sedute in velluto blu.

La cucina, sempre in vista, è stata completamente ottimizzata in altezza con l’obiettivo di essere più contenitiva possibile: completa di penisola per i pranzi informali e sgabelli con struttura in metallo ossidiana e seduta in rovere wengé.

Passando alla zona notte troviamo due camere matrimoniali personalizzate: l’una da un caminetto a Fanola, liquido di origine vegetale che consente un processo di combustione pulito; l’altra da una panca apribile di Poltrona Frau, in pelle pieno fiore grigia e due specchi gemelli in appoggio con cornice in metallo bronzato.

Tra-cielo-e-città-Turra-Arredamenti-Bagno

Solo nei bagni la pavimentazione esibisce un tocco più “tecnico” con la resina di cemento dai toni caldi accostata a un arredo elegante, in linea con lo stile ricercato di tutta la casa.

Progetto d’interni Turra Arredamenti – Ph. Michela Melotti – Testo Alessandra Ferrari

CHI:

• Turra Arredamenti – Progettazione d’interni

via Roma, 21 – Iseo (Bs) – Tel. 030 980446

turra.it

 

Spazio Poltrona Frau Turra

via Roma, 38 – Iseo (Bs) – Tel. 030 981852

info@turra.it

Ultime da Home Design

EMOZIONI DA TOCCARE

I rivestimenti vanno alla ricerca di nuove espressioni ed emozioni e personalizzano gli ambienti con fascino.

AMABILE PRIVACY

In una dimora sulle colline bergamasche, privacy, armonie cromatiche e intime atmosfere: un binomio elegante per

ARMONIA QUOTIDIANA

Ambienti armonici dove l’eleganza e il comfort diventano alleati del vivere la casa in tutte le

CUORE E LEGGEREZZA

Il fascino di un’eleganza essenziale e pura fa di questa casa un luogo accogliente e ricco

SOTTO-SOPRA IN BELLEZZA

Nella calma della campagna, prende forma una struttura abitativa ben integrata nella natura e ispirata alla