un-pied-a-terre-nel-quadrilatero-della-moda

UN “PIED À TERRE” NEL QUADRILATERO DELLA MODA

08/04/2024

Trasformare un piccolo monolocale in uno spazio dotato di comfort e charme è stata la sfida affrontata in questo progetto di ristrutturazione.

Una sorta di scommessa la trasformazione di questo monolocale in un “pied à terre” completo di ogni comfort e scorci accattivanti ad opera dell’interior designer Laura Rossi e dell’architetto Claudio Musolino.

Una scommessa suggerita dalla stessa proprietà: è possibile vivere in un monolocale senza dormire in cucina? tante necessità, funzionali e di comfort, concentrate in poco spazio possono restituire un ambiente elegante e all’altezza della sua ubicazione?

un-pied-a-terre-nel-quadrilatero-della-moda

Poche le parole d’ordine: trasformazione e mimetizzazione.

Gli spazi dell’abitare sono stati così organizzati intorno a un separé a due ante reinventato con gusto moderno, che mescola la laccatura lucida dal sapore déco a geometrici inserti di vetratificato bianco-latte che alleggeriscono e attualizzano l’elemento rendendolo oggetto prezioso.

Perno compositivo ed estetico, il separé circonda e accoglie la zona letto schermandola alla vista di chi entra nell’appartamento: la sua anta mobile, rotante su quella fissa, dilata lo spazio intorno al letto per l’uso notturno.

un-pied-a-terre-nel-quadrilatero-della-moda

La zona ingresso è caratterizzata da un controsoffitto curvilineo rifinito in stucco grigio, che maschera componenti tecnologiche e alloggia i faretti di servizio a questa zona, creando quel movimento di altezze che perimetra visivamente le aree moltiplicando lo spazio.

Il bagno è un mondo a sé, chiuso e separato dal resto dell’appartamento da una porta a filo muro. Gli arredi essenziali sfruttano nicchie e angoli di risulta, impreziosendo l’insieme con le loro finiture lucide monocrome.

L’ambiente risolve anche la necessità di una zona lavanderia/ripostiglio: la superficie vibrante del vetro retrolaccato di un misterioso box cela lavatrice e ripiani di servizio.

Progetto STUDIO ROSSI+MUSOLINO ARCHITETTURA E DESIGN - Foto ADRIANO PECCHIO

Argomenti

Seguici su

Ultime da Home Design

a-me-gli-occhi

A ME GLI OCCHI

https://www.dentrocasa.it/wp-content/uploads/2024/07/ANTEPRIMA-LUGLIO-24-bassa-bassa-1.mp4 Selfportrait, Autoritratto. Uno specchio sulla New Identity di DENTROCASA, quel New Dress inaugurato nel dicembre scorso per dare voce al nuovo
duplice-e-sinuosa-identita

DUPLICE E SINUOSA IDENTITÀ

A Milano una mirata ristrutturazione su misura moltiplica gli spazi di un attico affacciato sulla città, evidenziandone carattere e funzionalità. Nella rinomata
contenitore-e-contenuto

CONTENITORE E CONTENUTO

È ormai giorno e la timida luce del mattino avvolge la stanza di un’aria vaporosa. Una setosa carezza risveglia il paesaggio e
la-casa-e-il-mare-2

LA CASA E IL MARE

Scenari lussureggianti e affascinanti fanno da cornice a questa villa che, prospera di spazi e di dettagli, celebra la bellezza del luogo
colpo-di-fulmine

COLPO DI FULMINE

Questa casa bianchissima sfiora il paesaggio con le sue linee minimaliste e una geometria disegnata con austerità e sguardo razionalista. I creatori
Vai a

Don't Miss