architettura ispirata luglio2014
architettura ispirata luglio2014

ARCHITETTURA “ISPIRATA”

Il recupero in chiave contemporanea di un antico “stazzu gallurese” testimonia autentico rispetto del contesto ed un’accurata ricerca costruttiva.

progettazione studio di architettura spazi verdi – ph e testo michele biancucci

Un rifugio immerso nella vegetazione spontanea della Gallura, realizzato con le stesse caratteristiche delle antiche case contadine, sparse sul territorio sardo, tra Portisco e Porto Rotondo. L’espressione “stazzu” gallarese identifica le vecchie dimore dei contadini che abitavano e abitano la zona di Cugnana, in provincia di Olbia. Da qui parte l’iter progettuale di questa abitazione agreste, progettata dagli architetti e fratelli partenopei Claudio, Michele e Ivan Gallo, quest’ultimo paesaggista di famiglia. Certe cose nascono così… in modo istintivo divenendo parte integrante del contesto. Lo studio di architettura Spazi Verdi, dei fratelli Gallo, reinterpreta in chiave contemporanea una casa dalle origini umili, mantenendo la pianta semplice e razionale delle abitazioni rurali, ma trasformandola in un’abitazione moderna. Il corpo intero si estende longitudinalmente al terrazzamento del giardino. La pietra, intervallata dai due portici intonacati a stucco bianco, è l’elemento primario che si estende per tutte e quattro le facciate. Così si entra in casa e dalla luminosa area living si accede da una parte alla camera da letto padronale e dall’altra alla camera degli ospiti. Entrambe accolgono una quinta che nasconde la sala da bagno. La pavimentazione, in resina, è costante in tutta la casa per fornire continuità cromatica e per mettere in evidenza l’elegante semplicità degli arredi. Di forte impatto visivo è la grande cucina con piano in acciaio, concepita e realizzata lungo tutto la finestra a nastro: da qui è possibile ammirare un ulivo secolare intorno al quale si sviluppa un’ampia zona divani. Gli arredi interni, total white, sembrano nascere dalla struttura: sono forme plasmate, volumi in aggetto o ricavati dalle profonde murature e, come esse, diventano elementi d’arredo intonacati nel colore bianco. Così nell’area living, al di sotto della grande finestra, una sequenza di nicchie diviene libreria, il setto della camera si “svuota” per creare una nicchia passante e allo stesso modo in bagno le pareti si animano di pieni e vuoti. La bellezza inequivocabile di questa casa è il dialogo forte e percepibile tra le mura stesse e la natura incontaminata circostante. Un lavoro eseguito con estrema abilità e sinergia.

Ultime da Le nostre case

BAGLIORI E DESIGN

[Best_Wordpress_Gallery id=”862″ gal_title=”BAGLIORI-E-DESIGN”] Una villetta di nuova costruzione per una giovane famiglia che ama la bellezza

VIVERE IN UN’EMOZIONE

[Best_Wordpress_Gallery id=”863″ gal_title=”VIVERE-IN-UN-EMOZIONE”] Carattere ed emozione per questo chalet a Madonna di Campiglio dove la natura

GLAMOUR IN COSTA AZZURRA

[Best_Wordpress_Gallery id=”864″ gal_title=”GLAMOUR-COSTA-AZZURRA”] Un ambizioso progetto architettonico fa di questa villa sulla Costa Azzurra un piccolo

DENTRO LA STORIA

[Best_Wordpress_Gallery id=”865″ gal_title=”DENTRO-LA-STORIA”] Vivere nelle trame del passato con la bellezza e il comfort che solo

OLTRE L’INFINITO

[Best_Wordpress_Gallery id=”866″ gal_title=”OLTRE-INFINITO”] Incastonata nella roccia delle colline bergamasche, una villa si sviluppa su più livelli